Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 lug 2022

Sassuolo, ’primo giorno di scuola’ per Alvarez

5 lug 2022

Sorridente e disteso Domenico Berardi, che posa con uno dei pochissimi tifosi che sfidano la canicola per una foto. Tra i primi ad arrivare anche Agustin Alvarez, unico volto nuovo di questo prima Sassuolo 2022-23, e con lui un altro ‘nuovo’ che nuovo non è, ovvero Riccardo Marchizza, che rientra dal prestito all’Empoli ma potrebbe non avere nemmeno il tempo di disfare la valigia (lo vogliono Parma e Udinese), oltre all’Obiang che questi ultimi giorni hanno restituito a se stesso dopo una stagione di inattività legata a problemi fisici ormai superati. Flash da ‘primo giorno di scuola’, nel piazzale che divide via Giorgio Squinzi dal Mapei Football Center, all’interno del quale prende forma il giorno 1 della decima stagione del Sassuolo in serie A. Non ci sono i nazionali (gli azzurri Scamacca, Frattesi e Raspadori, ma anche Erlic e i turchi Ayhan e Muldur arriveranno solo tra una decina di giorni), ma ci sono un gruppo, anche nutrito, di giovani. Non ci sono Moro, Turati e Ciervo (che vanno in prestito a Frosinone, come peraltro già anticipato su queste colonne, ieri l’ufficialità) ma c’è Gianluca Pegolo, 41 anni e l’entusiasmo di sempre, che di affaccia alla stagione con lo stesso sorriso largo che mostrano ‘i ragazzi venuti dal Brasile’, ovvero Henrique, Rogerio e Ruan, che arrivano in rapida successione alla guida di suv non privi di appeal. L’eterno Remo Morini unico dirigente che sfida i 40° che infiammano il pomeriggio sassolese per accogliere all’esterno del quartier generale neroverde per accogliere per primo, uno a uno, anche Toljan e Harroui, Ferrari e Kyriakopulos ed un Lopez insolitamente ‘decolorato’, prima che il pomeriggio prenda forma.

Stefano Fogliani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?