Quotidiano Nazionale logo
13 mar 2022

Traore segna e sfiora anche il bis Scamacca al dodicesimo centro

Berardi non è ispirato: cerca la giocata invano e si prende il giallo. Consigli, un errore di troppo

Traore in azione: partita a due facce per lui, quella disputata all’Arechi, con venti minuti ’anonimi’ prima di trovare il pari e sfiorare anche un altro gol
Traore in azione: partita a due facce per lui, quella disputata all’Arechi, con venti minuti ’anonimi’ prima di trovare il pari e sfiorare anche un altro gol
Traore in azione: partita a due facce per lui, quella disputata all’Arechi, con venti minuti ’anonimi’ prima di trovare il pari e sfiorare anche un altro gol

CONSIGLI 5,5. L’intervento, importante, su Bonazzoli che preserva il pari nel recupero non lo riscatta dall’errore con il quale in avvio da’ strada all’attaccante della Salenrnitana, né da un altro rischio che si prende in uscita alta, sul finire della prima frazione.

MULDUR 6. La palla che costa il primo gol della Salernitana la perde lui: si riscatta, però, con qualche percussione non priva di efficacia, e con inedita attenzione in fase difensiva.

CHIRICHES 5,5. Fatica, parecchio, su Djuric: in qualche occasione lo limita, in altre no (1’ s.t. Ruan 5,5. Paga dazio anche lui al pivot della Salernitana, che lo ‘strina’ sovrastandolo in occasione del 2-2)

FERRARI 6. Non puntualissimo, ma efficace.

KYRIAKOPULOS 6,5. Il cross per Scamacca è veloce e preciso: la guardia che monta alla rotaia di competenza, arata con bella continuità, spietata. Frattesi 6. Conferma confidenza ancora da prendere del tutto con la mediana a due: ha un buon pallone non lontano dalla porta di Sepe, lo calcia alle stelle. Quando aggiusta la mira trova la traversa (44’ s.t. Harroui s.v.)

LOPEZ 5,5. I tempi di gioco sono quelli, ormai dettati a memoria alla squadra: avvia l’azione che vale il pari, gioca e rigioca decine di palloni.

BERARDI 6. Non ispiratissimo, si prende un giallo in avvio e poi cerca la giocata giusta. Non sempre la trova (33’ s.t. Ayhan 6. In trincea nel finale, quanto deve fa).

RASPADORI 5. Si muove con la consueta intelligenza tra le linee, ingenuo nel non limitarsi: due gialli in 2’ tradiscono eccesso di foga.

TRAORE 7. Si scrolla di dosso i pimi 20’, anonimi, mettendo il piede nell’uno a uno a uno, si inventa il sorpasso replicando, nella dinamica e negli esiti, alla rete segnata alla Fiorentina. Farebbe anche il bis, ma è in fuorigioco (33’ s.t. Henrique 6. Cerca di addormentare il match) SCAMACCA 6,5. Il dodicesimo gol stagionale ne nobilita la prestazione (24’ s.t. Defrel 6. Qualche corsa di alleggerimento: troppo lontano da Sepe).

Stefano Fogliani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?