Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Vernia premia la Cittadella Salmi resta a + 1 sulla seconda

CITTADELLA

2

ROLO

1

CITTADELLA: Chiossi, Galanti, Rocchi (25’st Iori), Vernia (37’st Ferrara), Farina, Pappaianni, Binini (28’st Sejderaj), Trombetta, Notari, Caselli, Napoli (32’st Ferrari). A disp. Maniglio, Gobbi, Vezzani, Ferrari, Gollini, Covili. All. Salmi.

ROLO: Neri, Ricaldone, Nocerino, Maletti, Marchesi, Tamagnini, Ranieri, Tirelli (27’st Bruni Lotti), Del Bar, Vezzani (38’st Zuccati), Lari. A disp.: Grigoli, Scacchetti, Bagni, Saccardi, Faraci, Fiocchi, Lugli. All. Mazzocchi

Arbitro: Gargano di Bologna

Reti: 30’ Napoli, 20’st Ricaldone, 31’st Vernia

Note: ammoniti Farina e Covili

La quarta vittoria di fila lascia nelle mani della Cittadella capolista il destino della vetta dell’Eccellenza "A". La squadra di Salmi piega a San Damaso nell’ultimo quarto d’ora un Rolo mai domo e mantiene il prezioso +1 sul Colorno (3-1 sul Salsomaggiore) a 90’ dalla fine della stagione regolare. Si decide tutto domenica con Salso-Cittadella (si gioca ad Alseno) e Modenese-Colorno: a Notari e compagni serve una vittoria per restare primi e giocarsi il triangolare che mette in palio due posti in D, perché in caso di arrivo pari sarebbe il Colorno a prendersi il primo posto, per la seconda ci sarà invece il triangolare che regala un posto agli spareggi nazionali fra le seconde. Cittadella schierata col 4-3-3 che prevede Trombetta, Notari e Napoli tutti insieme dal 1’ e vicina al gol in avvio con Notari, poi Chiossi deve smanacciare la punizione di Vezzani. Al 20’ Binini impegna Neri, arriva Napoli che centra dove non c’è nessuno dei suoi.

E al 30’ ancora Binini innesca Napoli che batter neri con un bel rasoterra. Nella ripresa spinge la "Citta": dopo due chance per Notari, al 15’ Trombetta impegna Neri in una prodigiosa deviazione a fil di palo. E così i reggiani pareggiano: Ranieri centra per Ricaldone che di testa e trafigge Chiossi. Ma ci pensa Vernia a firmare l’immediato 2-1 con un destro potente dal limite.

Applaude i suoi a fine gara mister Francesco Salmi. "E’ stata una partita dura e difficile – spiega - una gara vera. Abbiamo giocato contro una buona squadra che ha fatto un buonissimo campionato. La voglia di fare risultato ci ha fatto portare a casa questi tre punti. Siamo arrivati all’ultima curva, speriamo di avere ancora un guizzo per arrivare agli spareggi che contano di più. Nel secondo tempo abbiamo un po’ calato di intensità, è normale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?