Leo Shoes vs Allianz, Christenson (foto Fiocchi)
Leo Shoes vs Allianz, Christenson (foto Fiocchi)

Modena, 9 febbraio 2020 - Una Modena che studia da grande e gioca da grande, quella che in 80 minuti abbatte la resistenza dell'Allianz Milano dell'ex Petric (accolto da una standing ovation), in partita solo per la prima mezzora e poi abbattuta dalle schiacciate di Bednorz e Anderson. Dopo i balbettii del dicembre scorso, al ritorno dalla sosta lunga per il pre-olimpico, Modena ha infilato 8 successi in 8 partite, di cui sei 3-0: un ruolino di marcia spaventoso, soprattutto per gli avversari e le prossime big che incroceranno i bagher con Zaytsev e soci, Trento in campionato, Perugia in Coppa Italia, precedute da Ostrava in Coppa Cev.

La partita. Mentre l'Allianz tiene un cambiopalla fluido, Modena fatica con Anderson: il muro sull'americano da parte di Alletti vale il 9-12. La formazione di casa inizia però a leggere le traiettorie di Abdel Aziz e pareggia. Il primo set ball è ospite, lo annulla Zaytsev prima che Nimir si impigli nella rete per il 25-24 Modena. Bednorz gioca da schiacciatore navigato, è Zaytsev a chiudere la parallela del 27-25.
Nel secondo Leo Shoes subito in fuga con Bednorz e Anderson (4-1). Holt mura Kozamernik: 10-5 con l'Allianz alle corde a subire anche la ricostruzione di nocca di Christenson e la parallela chirurgica di Anderson che vale il 12-6. La chiusura arriva sul 25-14 arriva dopo alcuni numeri d'accademia.
L'equilibrio del terzo dura cinque minuti: Anderson ferma Nimir per il 4-4 dopo una buona partenza ospite. È un muro pesante perché l'Allianz soccombe all'errore di Clevenot prima in attacco poi in ricezione. L'ace di Christenson disegna il +3 Leo Shoes, poi Zaytsev mura a uno Nimir e Anderson schianta l'ace dell'11-7. Sull'ace dello scatenato Christenson (20-14) la contesa si chiude virtualmente, mentre la chiusura reale è affidata ad Anderson per il 25-19.
 


LEO SHOES MODENA 3
ALLIANZ MILANO 0
(27-25 25-14 25-19)
Modena: Zaytsev 8, Christenson 6, Anderson 14, Bednorz 15, Holt 11, Mazzone 5, Rossini (L), Salsi, Estrada Mazorra 1, Bossi ne, Kaliberda ne, Pinali ne, Sanguinetti ne, Iannelli (L2). All. Giani.
Milano: Abdel Aziz 15, Sbertoli 1, Petric 6, Clevenot 14, Alletti 2, Kozamernik 3, Pesaresi (L), Hoffer, Weber, Basic 3, Izzo, Okolic, Gironi (L2) ne. All. Piazza.
Arbitri: Cesare e Florian.
Note: spettatori 4780. Durata set: 31', 25', 24'. Tot: 1h20. Modena: ace 4, bs 10, muri 9. Milano: ace 5, bs 12, muri 4.