Leo Shoes
Leo Shoes

Modena, 23 dicembre 2020 - Una partita pazza, una Modena caparbia e capace di uscire dalla buca, tre punti preziosissimi. Ecco il riassunto di Modena-Verona, un successo pieno che garantisce alla Leo Shoes di chiudere il girone d'andata utile a stabilire le teste di serie per la Coppa Italia in una posizione che le garantirà il quarto di finale in casa, e che distanzia i gialloblù dal nono posto occupato proprio dalla Nbv.

Pur essendo in pieno controllo dell'incontro fino al 21-16 del secondo set, i ragazzi di Andrea Giani smarrivano la retta via proprio sul traguardo per andare 2-0, sprecando sei set ball nel secondo, perdendolo e sprofondando fino al 10-15 nel terzo. Lì era Micah Christenson, con uno scatto da vero leader, a piazzare tre ace consecutivi che facevano rialzare la testa alla Leo Shoes, capace poi di andare avanti 2-1, senza più voltarsi indietro in un quarto parziale dominato dall'inizio alla fine. Protagonisti del match assieme al regista anche un Daniele Mazzone che gli ha conteso la palma dell'mvp fino all'ultimo pallone, un Daniele Lavia sempre più convinto dei propri mezzi e un Luca Vettori che pur sprecone (con Petric) nel finale di terzo set, si è rivelato una bocca da fuoco affidabile.

Virtualmente quinti in classifica, pur nel marasma dei match ancora da recuperare soprattutto dalle avversarie, ora Giani e i suoi mettono la testa a Trento, prossima avversaria in casa domenica 27 dicembre: i gialloblù si dovranno allenare anche il giorno di Natale, solo la Vigilia sarà libera.

Il tabellino

LEO SHOES MODENA 3
NBV VERONA 1
(25-19 28-30 25-23 25-19)

Modena: Vettori 15, Christenson 5, Lavia 16, Petric 14, Mazzone 14, Stankovic 9, Grebennikov (L), Karlitzek 1, Estrada Mazorra 2, Rinaldi, Porro ne, Sanguinetti ne, Bossi ne, Iannelli (L2) ne. All. Giani.
Verona: Kaziyski 19, Spirito 1, Jaeschke 17, Asparuhov 13, Caneschi 7, Aguenier 10, Bonami (L), Magalini ne, Peslac ne, Zanotti ne, Donati (L2) ne. All. Stoytchev.
Arbitri: Santi e Frapiccini. Note: match a porte chiuse. Durata set: 24', 36', 31'. 27'. Tot: 1h58. Modena: ace 6, bs 16, muri 11, errori totali 24. Verona: ace 4, bs 15, muri 11, errori totali 27.