Ha vinto la Lube Civitanova (foto De Marco)
Ha vinto la Lube Civitanova (foto De Marco)

Civitanova, 29 marzo 2018 - Ha vinto la Lube, 3 a 2, Modena però ha buoni motivi per ritenere quella di stasera una occasione persa. E così gara 1 della semifinale scudetto di volley Maschle va a Civitanova, con Modena che ha sprecato una grande occasione nel quinto e decisivo set.

Gara 2 domenica al Palapanini alle 18. Queste le dichiarazioni a fine partita. Coach Radostin Stoytchev : “Cosa ci è mancato per vincere? La palla decisiva di Urnaut da posto 4 nel tie-break per arrivare al più 3. Noi dobbiamo entrare in partita, non possiamo permetterci passaggi a vuoto, non deve succedere più, dobbiamo aggredirli, non subirli, questo dovremo fare a Modena, dovremo aggredirli in ogni set”

Maxwell Holt: “Nel quinto set eravamo avanti e potevamo chiuderla, siamo molto vicini, ma quel che conta è il risultato e oggi abbiamo perso, dobbiamo migliorare, fare meglio, complimenti a loro, ma potevamo e dovevamo vincere”

Il tabellino

Cucine Lube Civitanova - Azimut Modena 3-2 (25-22, 21-25, 25-16, 21-25, 15-13)

Cucine Lube Civitanova: Christenson 1, Juantorena 18, Stankovic 7, Sokolov 24, Kovar 4, Cester 6, Sander 15, Grebennikov (L), Candellaro 6, Zhukouski 0, Marchisio 0. N.E. Milan, Casadei. All. Medei.

Azimut Modena: Mossa De Rezende 1, Ngapeth E. 14, Mazzone 14, Sabbi 16, Urnaut 7, Holt 10, Tosi (L), Rossini (L), Argenta 0, Penchev 0. N.E. Van Garderen, Bossi, Ngapeth S., Pinali. All. Stoytchev.

ARBITRI: Puecher, La Micela Sandro.

NOTE - durata set: 26’, 29’, 26’, 29’, 20’; tot: 130’.

Mvp: Sander (Cucine Lube Civitanova)