investimento in bicicletta
investimento in bicicletta

Padova, 13 ottobre 2021 - Tragedia nel Padovano: è morta nella notte la bambina di 11 anni investita lunedì sera da un furgone mentre era in sella alla propria bicicletta. 
Emanuela Brahja, una bambina di 11 anni residente con la famiglia a Reschigliano, frazione di Campodarsego, nel Padovano, era stata investita da un furgone in centro al paese lunedì sera mentre attraversava la strada in bicicletta. L'intervento dei soccorsi era stao immediato la piccola Emanuela era stata trasferita in condizioni disperate in ospedale a Padova dove è rimasta due giorni senza rispondere alle cure: le ferite erano troppo gravi. In nottata ne è stato dichiarato il decesso.
Padova, morto il vigile che sabato scortava la squadra di handbike di Alex Zanardi
Gli agenti della Polizia stradale di Piove di Sacco stanno ricostruendo l'esatta dinamica dell'incidente: alla guida del furgone c'era un uomo di 36 anni residente nel Veneziano. È stato proprio lui il primo a chiamare i soccorsi. 
Ieri sera c'era stata una veglia di preghiera in parrocchia per Emanuela, che frequentava la prima media: l'intera comunità di Reschigliano si è stretta al dolore della famiglia. 
Incidente mortale nel Padovano: un'auto si ribalta e finisce in un fossato