Campagna vaccinale
Campagna vaccinale

Parma, 11 giugno – A partire da oggi chi ha un’età compresa tra i 30 e i 34 anni può prenotare un appuntamento per essere vaccinato contro il Covid-19 in una delle strutture dell’Ausl di Parma. Tra la città e la provincia, i cittadini che rientrano nella fascia sono circa 26.500.

Le modalità di prenotazione del vaccino

Di questi, però, oltre 2.800 hanno già concluso il ciclo vaccinale per motivi di salute o legati alla propria attività lavorativa. Tutti gli altri potranno prenotarsi o chiamando il numero verde 800.60.80.62, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16 e il sabato dalle 9 alle 13, oppure agli sportelli Cup dell’Azienda sanitaria.

Si può fissare un appuntamento anche nelle farmacie abilitate oppure online, in varie modalità: tramite il proprio Fascicolo sanitario elettronico, sull’applicazione “ER Salute” o attraverso il “CupWeb”. Se ci si prenota utilizzando questi canali sarà anche possibile modificare la data in caso di necessità.

L’Ausl: “Evitiamo il sovraccarico”

“Le prenotazioni rimangono aperte anche nei giorni successivi all’11 giugno, con l’obiettivo di garantire a tutti la possibilità di vaccinarsi – scrive l’Ausl di Parma in una nota –. Non è necessario, dunque, affrettarsi nella prenotazione nella prima giornata di apertura”.

Poiché, “l'eccessivo afflusso e/o sovraccarico di richieste potrebbe creare rallentamenti alle linee telefoniche o ai sistemi informatici di prenotazione. La collaborazione di ciascuno è importante per garantire a tutti un servizio migliore”.

Le prossime tappe della campagna

Il giorno dell’appuntamento bisogna portare con sé un documento di identità, il consenso informato firmato e la scheda anamnestica compilata. Anche il giorno della somministrazione della seconda dose di vaccino occorre portare una nuova scheda anamnestica e un altro modulo di consenso, entrambi scaricabili sul sito dell’Azienda sanitaria locale.

Le prossime tappe della campagna vaccinale tra Parma e provincia sono lunedì 14 giugno, giorno di apertura delle prenotazioni per i 25-29enni, e mercoledì 16 giugno, quando potranno invece fissare l’appuntamento per la vaccinazione anti Covid i giovani tra i 20 e i 24 anni.