Parma, il percorso sotterrano della “Galleria delle Fontane”
Parma, il percorso sotterrano della “Galleria delle Fontane”

Parma, 19 ottobre 2021 - La Galleria delle Fontane si apre ai visitatori. Concluso l’intervento di recupero che ha reso sicuri e fruibili gli spazi che si trovano al disotto del palazzo Municipale, di origine medievale, collegati, poi, all’antico acquedotto Farnesiano che corre da piazza Garibaldi verso via Farini. Gli spazi ristrutturati sono oggi utilizzabili in sicurezza da parte del personale addetto alla manutenzioni dell’acquedotto e soprattutto sono aperti alla cittadinanza, prevedendo visite turistiche ad hoc. Il percorso sotterraneo corre da piazza Garibaldi, lungo via Farini, per una lunghezza di circa 200 metri, verso lo stradone. Presente al debutto il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti che ha sottolineato “il valore aggiunto di un luogo storico della città, oggi recuperato, che coniuga il tema della cultura a quello dell’acqua e dell’ambiente, acqua intesa come risorsa da valorizzare e tutelare”.

Parma, il percorso sotterrano della “Galleria delle Fontane”

L’intervento nell’ambito del progetto “Parma Territorio d’Acque” coinvolge 13 Comuni della Provincia, oltre a Parma, con l’obiettivo di creare un’infrastruttura turistica, culturale e didattica dedicata al tema dell’acqua, intesa come risorsa, e che ne metta in evidenza l’importanza. L’acqua come bene che non va sprecato ed il suo uso ottimizzato, con la valorizzazione dei luoghi connessi alla rete degli interventi previsti, e si fonda su studi storici, filologici e contributi digitali fino ad oggi mai interpretati. “Parma Territorio delle Acque” tocca, infatti, percorsi turistico-culturali e didattici, fortemente improntati sulle tematiche di sostenibilità, ambientale secondo diversi filoni: “Acqua e culti”, “Acqua, prodotti tipici e innovazione”, “Acqua, gallerie, acquedotti, chiuse e canali medievali”, “Acqua e aree naturalistiche” e si caratterizza per un elevato livello di inclusione, dal momento che coinvolge ogni fascia d’età: dalle scuole al turismo esperienziale, ma anche le organizzazioni e associazioni del territorio.

Parma, il percorso sotterrano della “Galleria delle Fontane”

Il ripristino e riqualificazione degli ambienti ipogei del Comune di Parma rientra nel filone “Acqua, gallerie, acquedotti, chiuse e canali medievali”, un luogo nascosto, ma estremamente suggestivo e ricco di valore storico. La Galleria delle Fontane e gli spazi sotterranei della piazza, completamente recuperati grazie a Comune di Parma e Iren Spa, diventano, così, il luogo dove i temi dell’acqua incontrano l’orizzonte contemporaneo della sostenibilità ambientale e della consapevolezza del valore della risorsa idrica. Un allestimento che riporta indietro nel tempo nella storia della città, fino a percorrere la galleria sotterranea che corre lungo via Farini, con l’acquedotto farnesiano del Cinquecento e il suo rifacimento ottocentesco. Al termine dell’esperienza si risale in superficie davanti alla libreria Feltrinelli di via Farini.  E’ possibile prenotare, tutti i giorni, le visite guidate all’indirizzo www.mylocaltour.it e al numero 3534337984