Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

Parma, 21 settembre 2021 – Lurea “ad honorem” per Sergio Mattarella, il capo dello Stato riceverà tocco e pergamena il 4 ottobre, in una cerimonia ufficiale a porte chiuse. A darne l’annuncio è l’Università di Parma, che ha deciso di conferire al presidente la laurea magistrale “honoris causa” in Relazioni internazionali ed europee.

L'Ateneo ducale ha avanzato la proposta di conferimento della laurea al capo dello Stato "per onorare il suo altissimo profilo, nazionale e internazionale, politico e istituzionale e riconoscere il suo quotidiano impegno istituzionale, civile e morale, nella garanzia attiva e nella testimonianza concreta dei valori costituzionali e della libertà, unitamente alla costante ed intensa vicinanza alla causa della ricerca, della formazione e del futuro dei giovani del nostro Paese". Mattarella premia 32 eroi comuni. Ecco chi sono e le loro storie

La cerimonia, chiusa al pubblico, è in programma per lunedì 4 ottobre alle 11 nella Chiesa di San Francesco del Prato, la cui riapertura dopo i restauri è prevista per il 3 ottobre. L'appuntamento sarà aperto dall'intervento del rettore Paolo Andrei. A seguire il direttore del dipartimento di Giurisprudenza, Studi politici e internazionali, Giovanni Francesco Basini, leggerà la motivazione del conferimento, e Antonio D'Aloia, docente di diritto costituzionale, pronuncerà la laudatio. Dopo la consegna di tocco e pergamena, la parola passerà al presidente Mattarella per la sua lectio doctoralisLaurea allo studente ucciso a Strasburgo Mattarella: la sua idea d’Europa non morirà