Quotidiano Nazionale logo
18 mag 2021

Wta 250 Parma, Serena Williams eliminata al secondo turno: ko in due set

La campionessa statunitense è stata sconfitta 7-6, 6-2 dalla ceca Katerina Siniakova, n. 68 del ranking. Ieri è uscita dalla competizione anche la sorella Venus

Serena Williams of the US reacts during her women's singles second round match against Nadia Podoroska of Argentina at the Italian Open tennis tournament in Rome, Italy, 12 May 2021.  ANSA/ETTORE FERRARI
Serena Williams agli Internazionali di Roma

Parma, 18 maggio 2021 - Era attesa con grande trepidazione dagli appassionati di tennis. Eppure la testa di serie numero 1 dell’Emilia-Romagna Open, la statunitense Serena Williams, al Tennis Club Parma ha giocato solo due partite.

È stata infatti eliminata oggi pomeriggio al secondo turno del torneo Wta 250 di Parma dalla ceca Katerina Siniakova, n. 68 del ranking mondiale, con il punteggio di 7-6, 6-2. Ieri era stata eliminata al primo turno anche la sorella Venus Williams, ormai a fine carriera, dalla slovacca Anna Carolina Schmiedlova.

Una fase complicata di una lunga carriera

In realtà, per chi segue il tennis, la sconfitta di Serena non è una sorpresa, ma la conferma del momento difficile che sta attraversando la campionessa statunitense. Infatti, una settimana fa era stata eliminata al primo turno anche agli Internazionali di Roma, una competizione che la Williams aveva vinto quattro volte nel corso della sua lunga carriera.

Probabilmente non si è ancora ripresa a sufficienza dallo stop dai campi da tennis durato tre mesi, dal giorno della sconfitta nella semifinale degli Australian Open lo scorso febbraio. Eppure, quest’inverno, Serena aveva dimostrato, a 39 anni e dopo una pausa dalle competizioni internazionali per la nascita della figlia Alexis Olympia nel 2017, di avere ancora sete di vittoria, tanto da raggiungere le semifinali a Melbourne, proprio dove nel 2017 aveva vinto il suo ultimo Slam.

Serena Williams in carriera ha vinto 23 competizioni dello Slam, ne ha perse 10 in finale e 6 in semifinale. Solo in premi ha guadagnato 94 milioni di dollari.

I nomi ancora in gara

Esordio sfortunato anche per l’italiana Giulia Gatto-Monticone, sconfitta ieri al primo turno 6-2, 6-2 dalla russa Ljudmila Samsonova. Tra i big ancora in gara a Parma, la testa di serie numero 2, la croata Petra Martic (allieva di Francesca Schiavone) e l’italiana Sara Errani.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?