Quotidiano Nazionale logo
7 dic 2021

Parma, carabinieri cercano ladri ma trovano serra di marijuana: denunciato 42enne

L'uomo è accusato di detenzione ai fini di spaccio ma anche di resistenza a pubblico ufficiale: vistosi sorpreso ha cercato di chiudere fuori dalla porta i militari

featured image
La cannabis sequestrata dai carabinieri di Parma

Parma, 7 dicembre 2021 - Intervengono per un sopralluogo di furto e trovano nella cantina di un condominio una serra di marijuana.
 Questo quanto accaduto ieri sera quando, al 112 è giunta una chiamata da parte di un uomo che ha sorpreso due ladri all’interno di casa.  
I militari della Stazione di Parma Oltretorrente arrivati sul posto, ed accertato che i due ladri si erano allontanati in quanto scoperti, dopo aver ultimato il sopralluogo dell’abitazione della vittima hanno voluto controllare le cantine dello stabile per verificare che i due malviventi non vi si fossero nascosti. 
Nello scendere, però, i militari, hanno avvertito il tipico odore della marijuana provenire da una delle cantine. Guardando dalle fessure della porta si vedeva chiaramente tutto il necessario per la coltivazione della sostanza. 

Hashish in camera da letto e cucina

Individuato il proprietario in un 42enne, alla richiesta dei militari di accedere all’interno dell’abitazione, in quanto anche da li proveniva un forte odore, l'uomo cercava di sottrarsi al controllo provando a chiudere la porta. I carabinieri, entrati nonostante la resistenza, hanno perquisito la casa e hanno trovato lo stupefacente in camera da letto e cucina nonchè un bilancino di precisione. In cantina invece è stata sequestrata la serra, completa di lampade ultraviolette e tre piante di marijuana. Complessivamente sono stati sequestrati oltre 60 grammi tra hashish e marijuana. L’uomo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?