Il 'Don Pasquale'
Il 'Don Pasquale'

Parma, 4 Giugno 2021 – Il ‘Don Pasquale’ di Gaetano Donizetti inaugurerà il 30 giugno la stagione estiva al Parco della Musica di Parma. Il ricco cartellone di eventi, presentato dal Teatro Regio e dalla Fondazione Toscanini, prevede 15 appuntamenti e terminerà quasi un mese dopo, il 23 luglio. In programma anche i ‘Carmina Burana’ di Carl Off, i balletti delBoleroe di ‘Carmen Sweet’ della MM Contemporary Dance Company e poi i vari concerti organizzati dell'Orchestra Toscanini, oltre a numerose attività e spettacoli pensati anche per i più piccoli.

Mancava da 28 anni

Il capolavoro buffo donizettiano, che il Regio non proponeva da 28 anni, apre la rassegna. La sua rappresentazione è in calendario il 30 giugno e il 7, il 9 e l’11 luglio. Sotto le stelle del parco accanto all’Auditorium Paganini, l’allestimento sarà curato dal regista Pier Francesco Maestrini per la direzione musicale di Ferdinando Sulla. Protagonisti Laura Giordano nei panni di Norina, Pablo Galvez nel Dottor Malatesta, mentre Federico Longhi sarà Don Pasquale e Antonio Mandrillo interpreterà Ernesto.

Carmina Burana’ dal 3 luglio, ‘Bolero’ e ‘Carmen Sweet’ il 15

Il 3 e il 5 luglio, sempre alle ore 21.30, saranno invece il soprano Hasmik Torosyan, il tenore David Astorga e il baritono Alberto Bonifazio, le voci soliste dei ‘Carmina Burana’, nella versione per soli, coro, due pianoforti e percussioni diretta da Srba Dinić. Creati nel 1937 in Germania, i Carmina furono ispirati a Orff, musicista colto e umanista, dai canti profani e inneggianti all’amore al vino e alla fortuna. 

Il ‘Bolero’ e ‘Carmen Sweet’ andranno in scena invece il 15 luglio, ore 21.30, presentati dalla italiana MM Contemporary Dance Company nell'interpretazione dei coreografi Emanuele Soavi, da anni attivo in Germania presso prestigiose compagnie, e Michele Merola, direttore artistico della compagnia. Il Teatro Regio rinnova l'attenzione alle famiglie anche con due spettacoli e tre laboratori sul ‘Rigoletto’ di Giuseppe Verdi per raccontare anche al pubblico dei più piccoli la storia del giullare di corte, vista da prospettive diverse. Quattro concerti il 4, il 16, il 18 e infine il 23 luglio per la chiusura della kermesse. Biglietti in vendita dal 10 giugno presso la biglietteria e dall’11 giugno online sul sito ufficiale del Teatro Regio.

Una rassegna simbolica”

Siamo davvero felici di annunciare insieme questa rassegna estiva – hanno detto Anna Maria Meo, direttrice generale del Teatro Regio di Parma e Alberto Triola, sovrintendente e direttore artistico della Toscanini -. Si tratta di una notizia bellissima e due volte importante: innanzitutto perché conferma la piena ripresa dello spettacolo dal vivo e coincide con l’approssimarsi della stagione che ci auguriamo possa accompagnarci tutti verso la piena e definitiva ripresa delle attività della musica e del teatro. Ancora più significativo questo cartellone perché segna la collaborazione attiva e sostanziale di due importanti realtà della vita culturale e musicale di Parma che, per la prima volta insieme, offrono alla nostra comunità e ai visitatori che raggiungeranno la nostra città e il nostro territorio, una bella occasione di trascorrere piacevoli serate nel verde del parco ad ascoltare tanta buona musica”, hanno concluso.