Le Zebre in partenza dal Sudafrica (foto da Facebook)
Le Zebre in partenza dal Sudafrica (foto da Facebook)

Bologna, 29 novembre 2021 - Sono tornate alla base a Parma Le Zebre, da oggi tutti i componenti della squadra e dello staff osserveranno un periodo di isolamento fiduciario in un hotel della città. Dopo aver osservato un periodo di isolamento volontario nel loro albergo di Città del Capo, i trenta giocatori e i tredici componenti dello staff che hanno preso parte alla trasferta sono potuti rientrare in sicurezza in Europa grazie ad un volo charter organizzato dallo United Rugby Championship.

Da oggi “i 43 componenti del gruppo squadra dovranno osservare un periodo di isolamento fiduciario, come richiesto dall’Ordinanza del 26 novembre del Ministero della Salute che disciplina l’ingresso e il transito per quanti abbiano soggiornato o transitato in Sudafrica nei quattordici giorni precedenti l’ingresso in Italia”, fanno sapere dal club.

L'atterraggio al Marconi di Bologna

Le Zebre di Parma sono tornate. La squadra di rugby che milita nello United Rugby Championship era rimasta bloccata nei giorni scorsi in albergo a Città del Capo in attesa dell’evoluzione della situazione pandemica in Sudafrica connessa alla nuova variante. 

Oggi, alle 8.40 circa, il volo che trasportava staff e giocatori è atterrato al Marconi, dove ora la squadra di rugby sta eseguendo i tamponi di controllo all’interno del canale sanitario allestito nello scalo prima di essere poi trasportati senza ulteriori fermate, e isolati dal resto dei presenti al Marconi, direttamente a Parma. 

Tamponi per tutti negativi

Sono tutti negativi i tamponi a cui è stato sottoposto il gruppo dei rugbisti rientrato dal Sudafrica all'aeroporto Marconi di Bologna, dopo lo scalo nella notte a Dublino. Lo annuncia su Twitter Michele Dalai, presidente della franchigia parmigiana. "Atterrati a Bologna, in pullman verso Parma. Tamponi tutti negativi. Seguendo le istruzioni del Ministero della Salute faremo un periodo di isolamento in hotel e altri tamponi prima di tornare a casa. Come giusto, per le nostre famiglie e per tutti i nostri cari". 

Le Zebre fanno parte dello United Rugby Championship, campionato a cui partecipano squadre italiane (oltre alle Zebre il Benetton Treviso) e rappresentative di Irlanda, Scozia, Galles e Sudafrica. Le Zebre, insieme agli irlandesi Munster e ai gallesi Scarlets e Cardiff, erano in questi giorni in Sudafrica dove avrebbero dovuto giocare due partite di campionato, che sono però state annullate dall'Urc per la situazione Covid nel paese.

Rugby, Le Zebre bloccate dalla variante Omicron partite dal Sudafrica