Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Vuelle Pesaro, Andrea Ancellotti è il nuovo capitano

Classe '88, il centro emiliano è alla seconda stagione in maglia biancorossa

di MONICA GENERALI
Ultimo aggiornamento il 1 settembre 2018 alle 11:22
Andrea Ancellotti

Pesaro, 1 settembre 2018 – Andrea Ancellotti sarà il nuovo capitano della Vuelle. Ad annunciarlo l’allenatore Massimo Galli dal ritiro di Borgo Pace. Classe ’88, il centro emiliano è alla sua seconda stagione in maglia biancorossa. “È una bella cosa – racconta - ma non mi sento il peso della responsabilità addosso, perché sono sempre stato abituato a parlare molto con tutti e continuerò a farlo anche ora. Sono uno dei giocatori più grandi all’interno del roster e cercherò di essere un punto di riferimento”.


Numero 20 sulla maglia, 212 cm per 110 kg, Ancellotti è alla sua seconda stagione in serie A: categoria che lo scorso anno ha dimostrato di meritare, facendosi trovare pronto alle chiamate di Spiro Leke prima e Cedro Galli nel finale di stagione. Un “chiacchierone”, così lo descrive chi lo conosce bene, Andrea ha cominciato a giocare a basket a Novellara. Nel 2003 si trasferisce alla Pallacanestro Reggiana con cui sei anni dopo stipula il suo primo contratto da giocatore professionista. La stagione 2014/15 è stata quella della consacrazione a Chieti in A2 Silver proprio con coach Massimo Galli. Poi il passaggio a Treviso di Andrea Gracis, dove per ha giocato per due stagioni.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.