Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Elev8, sarà Joseph Blair il padrino dell'evento

A Pesaro per sostenere il figlio Joseph jr. che partecipa al contest del tiro da 3 punti

Ultimo aggiornamento il 2 agosto 2018 alle 19:43
Blair

Pesaro, 2 agosto 2018 – Mancano poche ore all’inizio di Elev8 e finalmente è stato svelato il nome dell’ospite americano che farà da padrino all’evento. È Joseph Blair, due stagioni alla Scavolini in coppia con Melvin Booker, un asse play-pivot fra i meglio assortiti che la Vuelle ha avuto nella sua lunga storia.

“Ce li abbiamo solo noi Booker e Joe Blair” era il coro che risuonava al palas nelle stagioni 99/00 e poi ancora nel 2001/2002 quando il pivot ritornò in città. Joseph è qui anche per sostenere suo figlio Joseph jr. che partecipa al contest del tiro da 3 punti in questa prima edizione di Elev8 Basket City Kings. Diciotto anni, nato in Italia, vive e gioca a Biella, che lo ha allevato nel suo florido vivaio. Le eliminatorie della gara saranno il sabato pomeriggio, la finale domenica. Sugli spalti a fare il tifo per lui ci saranno anche mamma Paola e il fratellino Jaeson.

Dall’America è arrivato anche Jourdyan, il primogenito di Blair. Famiglia al gran completo insomma. Intanto, in Strada fra i due Porti è sorta in poche ore la fantastica Arena da 700 posti a sedere, con un parquet regolamentare, nella quale si daranno battaglia le 8 squadre che hanno aderito alla prima edizione di un evento che vuole fare la differenza ed elevare il basket estivo a qualcosa che sia più di un torneo, come nelle intenzioni di Daniel Hackett.

Il programma: il sipario sulla manifestazione si alzerà domani 3 agosto alle 18 con la prima sfida fra Torino di capitan Peppe Poeta e Bari, capitanata da Nicolò Basile. A seguire (ore 19) il derby del triveneto fra la Trieste di Andrea Pecile e la Treviso di Raphael Gaspardo; quindi alle 20 sarà battaglia fra Bologna, guidata da Andrea Tassinari, miglior realizzatore del 36° torneo dei Giardini Margherita, e Milano, capitanata da Claudio Negri che ha appena vinto il titolo italiano del 3vs3 a Riccione.

A chiudere la prima serata sarà la gara fra Pesaro e Siena (ore 21) in cui il play biancorosso Diego Monaldi, capitano dei senesi, sfiderà il capitano pesarese Daniel Hackett. Sabato si riparte con gli stessi orari mentre domenica l’appuntamento è alle ore 17. Apertura cancelli venerdì e sabato alle 16,30, la domenica alle 15,30. Biglietterie aperte un’ora prima dell’apertura dell’arena.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.