L'esultanza della Carpegna (foto Ciamillo)
L'esultanza della Carpegna (foto Ciamillo)

Pesaro, 11 gennaio 2020 - Prima vittoria in  campionato per la Carpegna Prosciutto. Due punti che arrivano poi in un campo di una rivale di sempre, in una città rivale da sempre: Bologna, sponda Fortitudo.  La formazione di  Giancarlo Sacco ha dominato l'incontro fin dal primo minuto di gioco, soprattutto in virtù di una grande prestazione sotto il profilo fisico.

Altra velocità rispetto alla formazione di casa: questo il fattore che ha portato la formazione biancorossa  a cogliere i primi  due punti  di questo campionato spezzando una linea di  sconfitte lunga sedici  turni.  E non  sono  bastate le prove balistiche di  Aradori per la Fortitudo  per ribaltare l'andamento  della gara.

Anche perché la Carpegna Prosciutto si è presentato nell'ultimo quarto, raggiungendo anche i 15 punti di vantaggio. Un  margine che le ha consentito di arginare anche il disperato tentativo di rimonta dei padroni di casa. 

Nella formazione di Giancarlo  Sacco, sicuramente una grande gara di Pusica, praticamente spietato dalla distanza, ma è stata molto buona anche la prestazione offerta da Totè che domenica scorsa, contro Trieste, aveva 'steccato': contro la Fortitudo il lungo  si è  ampiamente rifatto.

Nel  finale di  gara, dove si è andato avanti con il fallo sistematico da parte dei padroni di casa, buoni Barford ed anche Williams sulla linea dei tiri liberi. Canestri che hanno permesso alla fine dei 40 minuti di portare a casa i primi  due punti del campionato.

Il tabellino

Fortitudo-Carpegna Pesaro 77-80

Fortitudo: Fantinelli 8, Robertson 9, Aradori 21, Leunen 13, Sims 16, Mancinelli, Cinciarini 3, Stipcevic, Daniel 7, Franco ne, Dellosto ne. All. Martino.

Carpegna Pesaro: Barford 12, Pusica 15, Eboua 4, Williams 17, Totè 12, Zanotti 7, Mussini 9, Miaschi 4, Thomas, Drell. All. Sacco.

Arbitri: Paternicò, Baldini e Morelli.

Note: parziali 18-22, 34-41, 51-62. Tiri da due: Bologna 21/40; Pesaro 23/44. Tiri da tre: 6/25; 7/26. Tiri liberi: 15/19; 13/22. Rimbalzi: 50; 48.