Luciano Pavarotti
Luciano Pavarotti

Pesaro, 17 luglio 2019 - A Villa Giulia "Pavarotti" si è tenuto un concerto lirico-vocale di tre giovani artisti che stanno iniziando una promettente carriera. Si tratta di una nuovo step delle iniziative dedicate dalla Wunderkammer Orchestra a Luciano Pavarotti, figlio adottivo della nostra città. Il soprano Juyeon Shin, il tenore Artemy Tarasenko e il baritono Gabriele Barinotto, accompagnati al pianoforte su cui si esercitava il "tenorissimo", da Francesca Perrotta hanno eseguito arie e duetti da opere di Rossini, Donizetti, Verdi e Massenet.

Il concerto si è realizzato nel contesto di una serie di iniziative che l’Associazione Wunderkammer Orchestra ha cominciato a promuovere col forum “Luciano Pavarotti, le ragioni di un mito” dello scorso settembre, seguito dal primo “Seminario di studi sul Tenore tra storia e mito” in collaborazione con A.D.A., tenutosi anch’esso a Villa Giulia "Pavarotti" a gennaio. Le iniziative culmineranno con un concerto diretto da Carlo Tenan alla guida della FORM, in programma al Teatro Rossini il 31 ottobre prossimo in concomitanza con l’84° compleanno di Big Luciano, in cui si esibiranno i vincitori della X edizione del Concorso per cantanti lirici «Opera Pienza» presieduto da Adua Veroni, prima consorte di Pavarotti.