Alessandra Bottai dell'ensemble Aurata Fonte
Alessandra Bottai dell'ensemble Aurata Fonte

Gradara, 13 febbraio 2020 – Don Chisciotte e Dulcinea. Concerto d’amore (Teatro Comunale, sabato 15 febbraio, ore 21.15), è la nuova proposta di Teatri d’Autore, organizzata da AMAT, con il sostegno dei Comuni del territorio. L’idea e la cura del concerto così come le trascrizioni sono di Perikli Pite, artista di Tirana specializzato in violoncello barocco, le musiche di Francesco Bartolomeo Conti, Nicola Matteis Jr., Antonio Caldara eseguite da Ensemble Aurata Fonte formato da Miho Kamiya soprano, Alessandra Bottai violino, Valeria Montanari clavicembalo. Nella tradizione librettistica italiana settecentesca Don Chisciotte, il romanzo di Cervantes, ha conosciuto un discreto successo e le sue straordinarie imprese sono spesso state oggetto di rappresentazioni teatrali.

Le affascinanti suite orchestrali scelte per l’occasione da Aurata Fonte (ouverture, intermezzi, marce, danze, brani pastorali, arie strumentali, ciaccone) di straordinari autori del Seicento, come Francesco Bartolomeo Conti, Nicola Matteis Jr., Antonio Caldara, esaltano i personaggi di Cervantes e la varietà dei caratteri e delle situazioni: la follia del cavaliere errante, i sospiri amorosi per la principessa Dulcinea del Toboso, il cui vero nome è Aldonza Lorenzo, contadina molto "socievole" amata da don Chisciotte, nonostante egli non l'abbia mai vista.

Don Chisciotte, essendo "impazzito", la trasforma nella sua immaginazione in una magnifica principessa cui promette di essere fedele. Da quel momento si fa nominare cavaliere errante e inizia a combattere contro nemici invisibili, come i mulini a vento, continuando a tenere fede alla promessa fatta alla "principessa". E infine il riposo del guerriero: “Giace qui l’hidalgo forte che i più forti superò, e che pure nella morte la sua vita trionfò. Fu del mondo, ad ogni tratto, lo spavento e la paura; fu per lui la gran ventura morir savio e viver matto”. Alle musiche fanno da contrappunto brani tratti dall’intramontabile capolavoro letterario spagnolo, Don Chisciotte della Mancia, affidati alle voci recitanti di Letizia Zaffini e Tommaso Andruccioli. Don Chisciotte e Dulcinea è una produzione Associazione Fenice Estense, Ferrara - Progetto “Svelare Opera”. Info e biglietti, da 8 a 15 euro: 0721 849053, 366 6305500, www.amatmarche.net.

ma.ri.to.