Pesaro, 8 settembre 2018 - Manca solo un giorno all’inizio della Fiera di San Nicola e i preparativi sono entrati nel vivo. Centinaia di stand in allestimento da stasera, con strade chiuse al traffico e soste interdette dalla mezzanotte di questa sera. Viale della Repubblica e viale Marconi sono già chiuse per consentire ai commercianti di mettere a punto le loro bancarelle. Dall’artigianato all’abbigliamento senza dimenticare calzature, giocattoli e la gastronomia: «Oltre sei chilometri chilometri di esposizione con 18mila mq calpestabili, che si snoderanno per tutto il lungomare», dice Pesaro Parcheggi che organizza la fiera.

A questo proposito per i 4 giorni nell’Area Fiera sarà limitato il traffico e la sosta dalla mezzanotte del 9 settembre alle ore 6 del 13 settembre. Mentre i residenti titolari di passo carrabile potranno transitare per accedere o uscire dalle proprie abitazioni solo in alcune finestre di orario (dalle 13 alle 15, dalle 19 alle 20, dalle 23 alle 9.30). Gli organizzatori hanno previsto circa 80 mila visitatori giornalieri provenienti da Pesaro e provincia, dalle Marche e regioni vicine come Umbria e Romagna. Per garantire al meglio la viabilità da domani a mercoledì sarà attivo un servizio di navetta gratuita dal parcheggio San Decenzio: domenica dalle 14 alle 24, mentre durante i giorni feriali a partire dalle 18 alle 24. All’occorrenza ne verranno aggiunte altre dall’AdriaticArena.

Per chi invece sarà costretto a raggiungere la Fiera con l’auto, Pesaro Parcheggi che da 15 anni gestisce l’evento ricorda che alcuni parcheggi saranno disponibili fino a tarda notte: il Curvone è aperto 24h su 24h, mentre l’autorimessa di via Marsala in occasione della manifestazione chiuderà all’una. Il consiglio è quello di utilizzare la bicicletta, ma per chi preferisce muoversi in moto o scooter ci sarà l’apposito spazio realizzato in Largo A. Moro. Inoltre le entrate alla manifestazione saranno «sigillate» con zavorre e camion all’occorrenza spostati per consentire il passaggio dei mezzi di soccorso.