La Filarmonica Gioachino Rossini
La Filarmonica Gioachino Rossini

Pesaro, 22 aprile 2019 – Nel mese di luglio ad Arezzo si svolgerà la prima edizione del RARO Festival, nuovo evento musicale nato da un'idea del Maestro Donato Renzetti che ne ha curato anche la direzione artistica muovendosi tra la ricerca musicale, anche nel repertorio meno conosciuto, e la proposta di capolavori della letteratura tradizionale.

La Filarmonica Gioachino Rossini di Pesaro, di cui Renzetti è direttore principale, sarà orchestra in residenza del festival che avrà luogo dal 18 al 28 luglio 2019, un evento artistico che porterà nella città toscana alcuni fra gli interpreti più acclamati del momento. Il concerto di apertura, che vedrà protagonista la FGR, si terrà il 18 luglio in uno spazio esclusivo, la Basilica di San Francesco, con la proposta di rarità musicali, con suggestivi echi aretini, fra cui Les Fresques de Piero della Francesca, poema sinfonico composto da Bohuslav Martinu dopo aver ammirato la Storia della Vera Croce di Piero della Francesca.

L'impegno della Filarmonica, ancora diretta da Renzetti, prosegue al Teatro Petrarca, venerdì 19 e domenica 21 luglio, con un'altra composizione di rara esecuzione Le cantatrici villane, opera buffa in due atti di Valentino Fioravanti, ammirato da Cimarosa e da Rossini.

Regia affidata a Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi. Anche la chiusura del festival, il 26 e 28 luglio, vede ancora protagonista la Filarmonica Rossini con un classico della tradizione lirica, Traviata di Giuseppe Verdi, per la regia di Henning Brockhaus, nell'originale e noto allestimento detto "degli specchi" di proprietà dell'Associazione Arena Sferisterio di Macerata e della Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi.

Nel programma del festival molti altri appuntamenti musicali oltre alle proiezioni di film dalla serie Arte al Cinema: la novità "Dentro Caravaggio" di Francesco Fei, "Teatro alla Scala. Il Tempio delle Meraviglie", "Roberto Bolle. L’Arte della Danza", "Il Belcanto" con Mariella Devia. Raro Festival è prodotto dalla Fondazione Guido d’Arezzo e dal Comune di Arezzo insieme alla Filarmonica Gioachino Rossini, media partner è Classica HD, il canale di Sky dedicato alla musica classica.