Pesaro, 21 aprile 2018 – Una mela, petto di tacchino, insalata, carota yogurt greco, cetriolo, aglio e limone. Ecco gli ingredienti del Bagel di Guglielmo Tell, il piatto leggero e gustoso ideato dalla foodblogger Elisa Prioli in onore di Gioachino Rossini che oltre ad essere un compositore era anche un famosissimo gourmet. “Volevo realizzare un piatto per celebrare il 150esimo rossiniano - spiega Elisa - e per farlo mi sono lasciata ispirare non dalle sue ricette ma dalla sua musica”.


Ecco alcuni passaggi della preparazione del piatto che verrà presentato durante lo Street Food in programma a Giugno:

Iniziamo dalla salsa tzaziki: grattugiamo il cetriolo e strizziamolo bene facendo fuoriuscire l’acqua in eccesso. Tagliamo l’aglio a lamelle finissime oppure schiacciamolo con l’apposito attrezzo schiaccia aglio. Uniamo il cetriolo e l’aglio allo yogurt e aggiungiamo il succo di mezzo limone. Mescoliamo bene il tutto e riponiamo in frigo.

Nel frattempo cuociamo il petto di tacchino in una padella calda. Togliamo il torsolo dalla mela, poi tagliamola a fettine di circa 2 cm di spessore per orizzontale, lasciando quindi il buco al centro. Cospargiamo le fette di mela con il succo del limone in modo da non farle annerire. Laviamo l’insalata e la carota, dopo di che quando la carne sarà cotta componiamo il nostro bagel. Spalmiamo sul primo strato di mela la salsa tzaziki, adagiamo sopra il petto di tacchino tagliato a straccetti, ricopriamo con le carote tagliate a lamelle e le foglie di insalata e ricopriamo con un altro strato di mela. Ripetiamo l’operazione con i restanti strati.