Mascherine obbligatorie all'aperto a Natale a Pesaro, ma solo di pomeriggio
Mascherine obbligatorie all'aperto a Natale a Pesaro, ma solo di pomeriggio

Pesaro, 22 novembre 2021 - “Sarà il Natale più attrattivo d’Italia, uno dei più belli della storia. Ma anche il più sicuro”. Parola del sindaco di Pesaro Matteo Ricci che, nel presentare il calendario degli eventi che accenderanno le feste in città, dal 27 novembre al 9 gennaio 2022, ha ribadito il concetto, già trapelato nei giorni scorsi: “I contagi stanno aumentando - ha dichiarato Ricci -. Siamo ancora dentro la pandemia e dobbiamo affrontare queste settimane con grande rigore. Per questo, tutti gli eventi e le attrazioni, saranno accessibili con obbligo di mascherina e Green pass”.

Covid 23 novembre, nelle Marche nuovo boom di casi. E cinque decessi

Insomma, la linea è quella del rigore: “Prevedendo una concentrazione di persone più alta nel pomeriggio - ha aggiunto il sindaco -, abbiamo deciso di introdurre la mascherina obbligatoria in questa fascia oraria, nelle vie del centro storico interessate dai mercatini, seguendo le stesse regole dei mercati ordinari del martedì”.

Il primo cittadino ha poi fatto sapere che, anche quest’anno, “non ci sarà la cerimonia ufficiale di accensione dell’albero in piazza del Popolo, che ha sempre radunato migliaia di persone. Troppo rischioso per via del Covid. Dal 27 novembre, accenderemo le sue 100mila luci a led e i cittadini lo troveranno da quel momento sempre illuminato. Sarà l’albero più illuminato d’Italia”.

I riflettori, dunque, sono tutti accesi sul Natale. Saranno quaranta giorni di attività per grandi e piccini, con ‘Pesaro nel Cuore’, il format ormai consolidato, pronto a far pulsare le vie del centro storico con un programma ricchissimo: dai mercatini tipici, alla pista di pattinaggio sul ghiaccio, al trenino ‘We Pesaro Express’, fino alle due vere e proprie novità: il villaggio di Babbo Natale (davanti Rocca Costanza) e Ice Slide, lo scivolo di ghiaccio in via Curiel. Inoltre, tutti i borghi saranno illuminati.

Natale 2021 Pesaro: le novità

Attesissime le nuove attrazioni. ‘Ice Slide’, lo scivolo di ghiaccio, struttura gestita da Stefano Burotti di Dinner in The Sky e il Villaggio di Babbo Natale. “Una cosa che non si è mai vista qui – dichiara Michele di Stefano, di Ea Comunicazione e coordinatore dei lavori -, un’imponente struttura da vivere a 360°, che era già approdata a Milano e Torino”. Ora sorgerà nello splendido scenario di Rocca Costanza: al suo interno, una vera e propria casa di Babbo Natale, con il suo campanile alto 7 metri, l’ufficio postale, la mitica slitta. E poi il musical ‘Un Natale da favola’, in cui reciteranno dei veri e propri professionisti. Ancora, performance artistiche, elfi e tanta animazione. Il villaggio si sviluppa su 2.300 metri quadrati di superficie e sarà un sogno per tutti i bambini che vorranno accedervi. Orari: tutti i giorni, dalle 10 alle 19. (prezzi: 15€ adulti e bambini, gratis i bambini da 0-3 anni). Dettagli su: www.christmasvillage.pu.it

Il trenino We Pesaro Express

E poi il maxi-scivolo di ghiaccio, composto da 4 piste sintetiche che, con i suoi dodici metri di altezza, troverà posto tra piazzale Lazzarini e via Curiel. Una discesa mozzafiato, che guarderà direttamente al teatro Rossini. Potranno accedere all’attrazione i bambini sopra i sei anni, ma anche giovani e adulti. Orari: tutti i giorni, dalle 15 alle 19. Sabato, domenica, festivi e prefestivi dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.30. (prezzi: 2€ adulti e bambini).
 


‘Pesaro nel Cuore - Il Natale Dappertutto’: il programma

Pesaro nel Cuore – il Natale dappertutto” sarà un grande spettacolo per bambini e famiglie, anche grazie alla collaborazione con Dna Coccole Sonore. “Ci occupiamo dell’intrattenimento dei bambini, ma anche delle loro famiglie - spiega Carlo Rossetti, Ceo Dna Coccole Sonore -. Per questo abbiamo pensato di organizzare iniziative in grado di coinvolgere tutti: dal ‘Racconta Fiabe’ ai ‘Laboratori degli elfi’, ‘Famiglie Canterine’, fino a ‘Balla con Greta e Whisky”. Novità interessante, quella legata al cibo: “Con ‘Cucina naturale’, cercheremo di dare consigli e idee per arricchire i menù di Natale con prodotti biologici e naturali. Poi ci sarà ‘In forma durante le feste’, con gli esercizi di Thomas Ceccolini, che darà anche consigli preziosi per rimanere in forma durante le feste”. Info: www.coccolesonore.it

Non mancherà la musica, con le bande di Candelara e Colombarone che accenderanno le vie del centro: performance itineranti il 27 novembre, 5-11-19 e 26 dicembre (ore 16 e 19), da piazza del Popolo, via Branca, piazzale Lazzarini, piazza Olivieri, piazzale Collenuccio.

Poi le scuole di musica pesaresi, che si esibiranno il piazzale Lazzarini, via Pedrotti e piazza del Popolo: InMusica (8-17 dicembre), Pianeta Musica (3 dicembre- 6 gennaio), Zero Crossing (10-24 dicembre), Sonàrt (23 dicembre-7 gennaio), Polvere di Note (8 gennaio).

E ancora, i mercatini. Che tornano, con i loro colori, profumi e sapori dislocati nelle varie aree del centro storico a Pesaro: dal 27 novembre al 9 gennaio in piazza del Popolo, via Rossini, via San Francesco (articoli da regalo natalizi e prodotti d’artigianato); e il 3-4-5-10-11-12- 17-18-19-20-21-22-23-26 dicembre in piazza e palazzo Tochi Mosca, palazzo Gradari, piazza Olivieri (artigianato, prodotti tipici del territorio) e in piazzale Collenuccio (Il villaggio della solidarietà)

Come detto, sarà riconfermato anche il trenino ‘WePesaro Express’. Il servizio offre un collegamento dinamico e veloce in linea con il clima delle festività natalizie, ma anche sicuro e rispettoso delle normative anti Covid-19. Orari: tutti i giorni dalle 15 alle 19. Sabato, domenica, festivi e prefestivi dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.30. (prezzi: 4€ adulti, 3€bambini). E la pista di pattinaggio su ghiaccio, in piazza del Popolo, sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 23. Il 24 e 31 dicembre sarà aperta dalle 10 all’1. (prezzi: intero 8€, ridotto 6€).
 




Natale 2021 a Pesaro: le altre iniziative

Anche quest’anno continua la collaborazione tra Comune e Liceo Artistico Mengaroni, attraverso il progetto “Alternanza scuola lavoro”. Le idee e la creatività degli alunni della scuola d’arte diventano fantastici progetti dedicati al Natale, al fine di rendere la città di Pesaro ancora più bella e accogliente.

Inoltre, sarà presente, nell’ambito delle manifestazioni organizzate dal Comune, anche l’Avis comunale di Pesaro. Che aspetterà tutti i bambini per spedire insieme la lettera di Babbo Natale, nella splendida bolla allestita in piazza del Popolo. Info su: www.aviscomunalepesaro.it. Orari: venerdì dalle 16.30 alle 19, sabato e domenica dalle 10.30 alle 12 e dalle 16.30 alle 19.