Olympe Pelissier, seconda moglie di Rossini
Olympe Pelissier, seconda moglie di Rossini

Pesaro 30 gennaio 2020 – Olympe Pélissier, amante e poi seconda moglie di Rossini, dopo la fascinosa cantante spagnola Isabella Colbran. “Sai, Olimpia - le diceva Gioachino - qual è la differenza fra te e il mio orologio? Questo segna le ore e tu me le fai dimenticare! Era lei che assisteva premurosamente il marito nei difficili periodi di malattia, fisica e psicologica. Se ne prendeva cura con affetto e tenerezza. Ma Olympe era anche una donna di grande cultura: era lei che animava le famose serate del Sabato nella villa rossiniana di Passy, nei pressi di Parigi, alle quali gli intellettuali del tempo facevano a gara per partecipare. E “Nel salotto di Olympe” si intitolano gli incontri di cultura ottocentesca, a cura di Sara Benvenuti, nuovo ciclo di esperienze interattive al Museo Nazionale Rossini: da febbraio a giugno ogni mese un incontro a tema.

Nell’immaginario salotto di Madame Pélissier, appuntamento all’ora del thè da degustare lasciandosi rapire dai racconti e dai dialoghi tra le raffinate dame e gli eleganti cavalieri dell’epoca. Primo appuntamento sabato 1 febbraio alle 17, l’ora del thè, con “Giochi educanti e giochi galanti. Percorsi ludici in salotto” (ingresso € 6, su prenotazione, minimo 5 persone). I partecipanti potranno immergersi nei più curiosi aspetti della cultura ottocentesca attraverso l’indagine su testi e fonti iconografiche del periodo. Si rievocano risate, notizie d’attualità, pettegolezzi, sussurri e promesse scambiate a mezza voce che si intrecciano per dare vita alla più raffinata delle arti salottiere del XIX secolo, quella della conversazione.

I nuovi ospiti, nella Sala degli specchi, saranno invitati a gustare una calda tazza di thè e le prelibatezze della casa e, comodamente seduti accanto al pianoforte preferito del Maestro, a godersi un pomeriggio di relax. Ogni incontro, della durata di un’ora circa, svilupperà un diverso tema in maniera coinvolgente e si concluderà con un percorso guidato nelle sale espositive dedicate a vita e opere di Rossini (facoltativo). Le prossime date e titoli in programma sono: domenica 8 marzo “Sogni di stoffa. Donne al ballo nell’Ottocento” dedicato alla Festa della Donna, sabato 4 aprile “La gente perbene. Etichetta e buone maniere nell’Ottocento”, sabato 2 maggio “Segreti di bellezza. Trucchi e ricette per ben apparire” e sabato 6 giugno “Fidanzati, mariti e amanti. Amore e corteggiamento nell’Ottocento”. Info e prenotazioni 0721 192 2156.