Pesaro, 5 luglio 2018 – Una festa che colorerà oltre 130 km di costa. È tutto pronto per la Notte Rosa, il Capodanno estivo che ormai da 13 anni anima la riviera dai lidi ferraresi fino a Pesaro. Tra concerti, spettacoli, giochi di luce e feste in spiaggia, le vere protagoniste di questa edizione saranno la musica e la cultura. Un ricco programma che accompagnerà i pesaresi e i turisti per tutte e tre le giornate.

LEGGI ANCHE Notte Rosa: tutto il programma 


Si parte da venerdì 6 luglio con l’esibizione di Edoardo Bennato in piazzale della Libertà, un concerto speciale dedicato a Rossini nell’anno del 150esimo anniversario dalla sua scomparsa. Sarà anche la Notte Rosa dei musei con la casa del compositore che rimarrà aperta dalle 16.30 alle 24 e con l’incontro letterario al chiar di luna, dalle 21, nel cortile dei Musei Civici. Ospite la scrittrice Maggie Van Der Toord che presenterà il suo nuovo romanzo “Colori Invisibili”. Allo scoccare della mezzanotte, come nel resto della riviera adriatica, lo spettacolo pirotecnico in piazzale della Libertà colorerà il lungomare di rosa.

IL CONCERTO DI NINA ZILLI


Il 6 e 7 luglio dalle 18.15 Rocca Costanza ospiterà Popsophia, il festival della filosofia contemporanea. Sabato 7 luglio, alle 5.20 “Notte Rosa fino all’Alba”: la Caletta del Molo di Levante farà da suggestiva cornice al concerto del Rhythm’n Jazz Duo con special guets Luca Bacelli, a cura di Orchestra Sinfonica Rossini. Alle 17.30 partirà da piazza del Popolo la “Promenade Storica”, una camminata nei luoghi rossiniani. Sempre i piazza alle 21.30 il “Gran Ballo Rossiniano” con musica dal vivo.
Non mancheranno tantissime feste in spiaggia e nel lungomare organizzate dai locali e dagli stabilimenti balneari pesaresi.

Si tingerà di rosa anche Gradara. Per i tre giorni, alle 11,16 e 18, “Paolo e Francesca in Rosa”: sarà possibile visitare il borgo alla scoperta degli intrighi, misteri e amori che hanno reso famoso il magico castello. Il 7 luglio “La Vie en Rose: una sera del settecento a palazzo Rubini”: le porte dell’antico palazzo nobiliare si aprono a danze e letture animate in una seducente atmosfera barocca.