Quotidiano Nazionale logo
10 mar 2022

Aiuti per l’Ucraina: oggi parte un tir pieno

Grande risposta all’iniziativa promossa da Slow Food di Urbino con in prima linea il referente Giulio Lonzi
Grande risposta all’iniziativa promossa da Slow Food di Urbino con in prima linea il referente Giulio Lonzi
Grande risposta all’iniziativa promossa da Slow Food di Urbino con in prima linea il referente Giulio Lonzi

La raccolta per l’Ucraina organizzata da Slow Food Urbino col Maxi Conad Montefeltro, la Fondazione UniVerde e Sos Terra Onlus ha riscosso un ottimo successo e oggi il tir partirà. C’è tempo fino alle 10 di questa mattina per dare il proprio contributo recandosi al punto vendita del Sasso. Sono stati raccolti già circa trenta bancali tra viveri non deperibili e abiti. Il furgone è guidato da Vadim e il suo lavoro, così come il mezzo, sono stati generosamente offerti però c’è necessità di recuperare fondi per garantire le spese di carburante. Per contribuire gli organizzatori indicato il conto corrente IT 51 P 36 081 051 3822 8664 828676 intestato a Giulio Lonzi, causale “Una Mano per l’Ucraina“. Per info è attivo il numero 329 0272959. Hanno partecipato alla raccolta l’Asilo “Valerio“ di Urbino, il Comune di Pergola, la Pro Loco di Canavccio, l’Itis Mattei e l’Istituto Comprensivo Paolo Volponi.

Francesco Pierucci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?