Anche Monte Grimano nell’itinerario della bellezza

Il direttore generale di Confcommercio Marche Nord Amerigo Varotti: "Ora i Comuni sono venticinque".

Si allarga il progetto dell’Itinerario della bellezza della Confcommercio Marche Nord. Infatti anche il Comune di Monte Grimano Terme ha deciso di aderire, già da quest’anno, al progetto di promozione e comunicazione turistica che da anni l’associazione sta portando avendo creando una rete di siti da visitare. "Con Monte Grimano Terme – dice soddisfatto il direttore generale di Confcommercio Marche Nord Amerigo Varotti – sono venticinque i Comuni della provincia di Pesaro e Urbino all’interno del progetto Itinerario della bellezza. Un altro Comune del Montefeltro che fa parte de ‘I borghi più belli d’Italia’ ha deciso di sposare il nostro progetto di promozione". L’accordo è stato definito nella giornata di giovedì in Comune a Monte Grimano Terme tra il direttore Amerigo Varotti e il sindaco Elia Rossi, accompagnato dal consigliere comunale Fabio Ottaviani e la collaboratrice Roberta Aliventi.

Somo oltre venti i Comuni che hanno aderito, in questi anni, alla proposta, ovvero: Apecchio, Cagli, Cantiano, Colli al Metauro, Fano, Gabicce, Gradara, Fossombrone, Mondavio, Pergola, Pesaro; San Lorenzo in Campo, Sassocorvaro Auditore, Terre Roveresche, Urbino, Cartoceto, Isola del Piano, Mombaroccio, Mondolfo Marotta, Piobbico, Carpegna, Borgo Pace, Macerata Feltria e Acqualagna. Dall’Itinerario della bellezza sono nati percorsi come l’ Itinerario archeologico, l’Itinerario romantico, l’Itinerario delle rocche di Francesco Di Giorgio Martini, l’Itinerario dalla corte del Duca Federico e l’Itinerario del silenzio e della fede.

fra. pier.