Quotidiano Nazionale logo
3 dic 2021

Arrivano subito esposti contro Gnudi L’Ordine dei medici: "Ha ragione lui"

Il presidente Battistini si schiera dalla parte del primario: "Le segnalazioni saranno archiviate. Poteva essere meno duro, ma il concetto è condivisibile: chi non si vaccina è irresponsabile"

Il presidente dell’Ordine dei medici della provincia Paolo Battistini solidarizza col dottor Gnudi
Il presidente dell’Ordine dei medici della provincia Paolo Battistini solidarizza col dottor Gnudi
Il presidente dell’Ordine dei medici della provincia Paolo Battistini solidarizza col dottor Gnudi

Stanno arrivando esposti all’Ordine dei medici di Pesaro contro il dottor Umberto Gnudi per le frasi usate su facebook nei confronti dei no vax ("mi fanno schifo"). Il presidente Paolo Battistini che ha ricevuto quelle segnalazioni dice: "Io sono con Gnudi, senza alcun dubbio. Poteva usare altre parole, magari più diplomatiche, ma il concetto che esprime è da sottoscrivere senza tentennamenti: i no vax non hanno rispetto per gli altri mettendo a repentaglio la vita propria e di chi gli è vicino. Non possono avere alcuna sponda. Sono degli irresponsabili. Un medico del pronto soccorso, come il dottor Gnudi, dopo quasi due anni di inferno, come deve sentirsi quando si trova i no vax davanti? Conciliante, propositivo, ammiccante? Non credo, io non lo sarei. Deve dire loro cosa sono e quali conseguenze provocano, soprattutto quando pretendono di imporre una terapia piuttosto che un’altra. Cose che fanno rabbrividere. Per cui, il dottor Gnudi sappia che da parte mia non ci sarà alcun inoltre alla commissione delle segnalazioni arrivate per il post su facebook. Sono parole dure perché è tremendo il momento, dopo aver avuto e in molti casi visto i 1000 morti per covid nella sola provincia di Pesaro e Urbino. Non si possono più accettare le minacce di queste persone, gli insulti, gli agguati mediatici sui social, serve una presa di coscienza da parte della popolazione e a maggior ragione da parte dei medici. Il dottor Gnudi ha voluto far sapere a tutti che non sopporta più queste persone che non accettano il vaccino come se fosse una scelta religiosa ma poi sono tanti che una volta contagiati e intubati capiscono l’errore. Abbiamo avuto le prove anche oggi da parte di no vax del nord Italia che oggi, malati di covid, sono vivi per miracolo grazie alla medicina e ammettono ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?