Pesaro, alcuni degli articoli sequestrati
Pesaro, alcuni degli articoli sequestrati

Pesaro, 19 luglio 2019 – Nella lotta al contrabbando, ci rientra anche la bigiotteria che viene esposta nei negozi lungo la riviera. Come a Gabicce Mare dove la Guardia di Finanza di Pesaro ha sequestrato 40.000 pezzi costituiti da piccola bigiotteria e accessori di abbigliamento, per un valore complessivo di 22.000 euro. La maggior parte della merce sequestrata era priva dei requisiti minimali di sicurezza previsti dalla normativa a tutela dei consumatori.

Scrive in una nota la Guardia di Finanza: "In un caso, il sequestro è stato fatto nei confronti di un rivenditore senza alcuna autorizzazione. Il sequestro più importante è stato stato eseguito dalla Compagnia di Pesaro che ha rinvenuto 35.922 oggetti di bigiotteria, esposti per la vendita al pubblico in un negozio di Gabicce Mare, privi delle informazioni essenziali relative alla natura, qualità ed origine dei prodotti, elementi utili a determinare, tra l’altro, la presenza di materiale o sostanze dannose all’uomo. Parallelamente al sequestro del materiale, le Fiamme Gialle hanno proceduto a contestare ai relativi detentori violazioni amministrative che prevedono sanzioni pecuniarie anche fino a 25.800 euro. L’operazione rientra nel quadro delle attività svolte dalla Guardia di Finanza a contrasto della commercializzazione di prodotti che possono creare problemi alla salute del consumatore e, nel contempo, danneggiare le imprese che operano sul mercato rispettando le regole".