Badante ruba ori agli anziani e li sostituisce con bigiotteria: sorpresa e denunciata

Ad accorgersene le figlie: la polizia ha poi rintracciato i preziosi in alcuni compro oro della zona

A seguire le indagini la Squadra Mobile di Pesaro

A seguire le indagini la Squadra Mobile di Pesaro

Pesaro, 13 novembre – Aveva messo banale bigiotteria al posto degli ori che aveva rubato nella casa dei suoi assistiti e si era andata  a rivendere al compro oro.

Una badante è stata denunciata a piede libero dalla Squadra mobile di Pesaro per furto aggravato dopo che le figlie dei due anziani che lei assisteva, 90enni, gravemente malati, si erano accorte che i preziosi erano stati sostituiti con della bigiotteria.

I poliziotti si sono fatti descrivere i gioielli  e alcuni di questi li hanno ritrovati in alcuni compro oro della zona. La stessa donna è stata anche trovata in possesso di alcuni dei gioielli che non aveva ancora fatto in tempo a vendere.

Da qui la denuncia alla magistratura. Parte della refurtiva, custodita dai compro oro, è stata riconsegnata ai proprietari, non essendo trascorso il periodo di legge dei 10 giorni per la conservazione.