Borozan portato in ospedale d'urgenza dopo il malore in tribuna
Borozan portato in ospedale d'urgenza dopo il malore in tribuna

Pesaro, 26 settembre 2020 - Grave malore in tribuna per il Dg della Vis Vlado Borozan che ha perso improvvisamente i sensi poco dopo l'inizio del secondo tempo di Vis-Legnago. Il dirigente biancorosso è crollato davanti agli occhi atterriti del presidente Bosco e di sua moglie che hanno subito richiamato l'attenzione di tutti. Pochi secondi dopo il responsabile sanitario della vis Vittorio gemmellaro si è precipitato in tribuna e ha praticato il massaggio cardiaco. Borozan è stato quindi caricato sull'ambulanza e trasportato d'urgenza al San Salvatore.

Le due squadre hanno nel frattempo smesso di giocare. La partita viene ripresa dodici minuti dopo. In tribuna il pensiero va a quanto sta accadendo in ospedale. Tutti si chiedono come sta il direttore generale. Finisce la partita e il 2-2 passa in secondo piano. Il diesse Crespini cerca di avere notizie, ma non trapela nulla. Poi la buona notizia. Borozan è ricoverato in terapia intensiva. Risponde alle sollecitazioni, ha ripreso conoscenza. Provvidenziale è stata la velocità con cui Gemmellaro e Patrignani sono intervenuti. Qualche attimo poteva essere fatale.