Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 apr 2022

Cagli e il Venerdì Santo: la processione sarà in presenza

12 apr 2022

Nelle prossime festività Pasquali finalmente torneranno tutte le funzioni del Venerdì Santo, compresa la sentita processione del "Cristo Morto". Nel frattempo sono in programma diversi incontri durante il periodo quaresimale, presieduti dal parroco Don Diego Fascinetti. Una serata è stata dedicata in onore del Maestro di musica Aldo Roselli per la commemorazione del cinquantenario della scomparsa. Un amato musicista non vedente che fu per anni direttore del coro musicale in Cattedrale e che insegnò musica a molti ragazzi cagliesi.

Ora le attese sono ormai rivolte alla "Settimana Santa" con le cerimonie religiose che avranno il momento più importante nella giornata del "Venerdì Santo". Dopo due anni torneranno tutte le varie cerimonie che inizieranno alle 5 del mattino del "Venerdì Santo" con la processione dell’antico Crocefìsso dalla Chiesa di S. Giuseppe al Duomo e l’allestimento del Calvario sopra l’ Altare Maggiore. Nel pomeriggio alle 16 in Duomo il rito commemorativo della "Morte di nostro Signore" a seguire commento delle "7 Parole" intervallate da musiche originali del Maestro Aldo Roselli, eseguite dal Maestro Franco Santini e cantate dal coro Polifonico Città di Cagli. Alle 18.30 circa, verrà la deposizione del "Cristo Morto dalla Croce" ed il ritorno dal Duomo alla Chiesa di San Giuseppe da dove la sera alle ore 21 30 partirà la solenne Processione del "Cristo Morto".

Mario Carnali

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?