Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Campionato nazionale delle lingue: premiati i migliori studenti d’Italia

La premiazione dei vincitori del XII Campionato nazionale di Lingue
La premiazione dei vincitori del XII Campionato nazionale di Lingue
La premiazione dei vincitori del XII Campionato nazionale di Lingue

C’è anche uno studente della provincia tra i vincitori del XII Campionato nazionale delle lingue, organizzato dall’Università di Urbino: è Lorenzo D’Agostino, del Liceo “Nolfi-Apolloni“ di Fano, che ha trionfato nella categoria “Lingua tedesca“. Erano 16mila i giovani in gara per l’edizione 2022 del concorso, che ha coinvolto ragazzi e ragazze da tutta Italia e si è conclusa venerdì al Collegio Raffaello di Urbino. Accanto a quella vinta da D’Agostino, primo davanti a Matilde De Faveri, del Liceo “Giorgio Dal Piaz“ di Feltre (Belluno), e a Matteo Karsten, del Liceo “Galileo Galilei“ di Caravaggio (Bergamo), c’erano altre tre categorie: lingua inglese, francese e spagnola. Nella prima ha trionfato Rebecca Rosa-Donati, del Liceo “Francesco Petrarca“ di Trieste, davanti a Carmine Foggia, del Liceo “Paolo Frisi“ di Monza, e a Matteo Burzio, del Liceo “A. Monti“ di Chieri (Torino); nella seconda vince Greta Giacobini, del Liceo “A. Canova“ di Treviso, davanti a Greta Rossi, anche lei del Liceo “Giorgio Dal Piaz“ di Feltre, e a Nicola Mariano, dell’I.S.S. “Amaldi-Nevio“ di Santa Maria Capua Vetere (Caserta); nella terza, prima è Irene Ferri, del Liceo “Virgilio“ di Mantova, davanti ad Alberto Sironi, del Liceo “Gaetana Agnesi“ di Milano, e ad Alice Pozzati, del Civico Polo Scolastico “Manzoni“ di Milano. "Ancora una volta premiamo studenti di grandissimo valore" commenta la professoressa Enrica Rossi, coordinatrice del concorso. Ai vincitori assoluti vanno l’esenzione totale per l’iscrizione al primo anno del corso di Lingue di Uniurb, la targa in argento dell’oreficeria All Gold di Urbino, il dizionario Zanichelli e materiale della Cartolibreria Raffaello. Targa, dizionario e materiale anche per i secondi e i terzi, accanto a un’esenzione parziale per l’iscrizione a Lingue alla Carlo Bo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?