Carpegna: educazione ambientale: "Così si fa la raccolta differenziata"

Marche Multiservizi e Comune impegnati sull’illlustrazione dei benefici per i cittadini e per l’ambiente più in generale.

Carpegna: educazione ambientale: "Così si fa la raccolta differenziata"
Carpegna: educazione ambientale: "Così si fa la raccolta differenziata"

Una due giorni di formazione ed informazione a Carpegna sull’importanza di fare una corretta raccolta differenziata e sui benefici che ne derivano per l’ambiente. Un ispettore ambientale di Marche Multiservizi l’altra mattina all’Auditorium comunale di Carpegna ha illustrato ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado e a quelli della scuola primaria le buone pratiche di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani.

Una mattinata di educazione ambientale molto apprezzata dalle decine di giovani alunni presenti a cui, al termine, dell’incontro è stato donato un simpatico gadget targato Marche Multiservizi.

La sera successiva invece, sempre all’Auditorium comunale, è stato organizzato, su richiesta del Comune di Carpegna, un incontro formativo con i cittadini. L’iniziativa è stata l’occasione per fare il punto sui miglioramenti registrati in termini di raccolta differenziata, per ricordare le corrette modalità di raccolta delle principali frazioni differenziabili e per illustrare il servizio di ritiro dei beni ingombranti ed altri temi.

"Ho suggerito una campagna di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini di Carpegna partendo proprio dalle scuole perché credo che sia fondamentale fare una corretta raccolta differenziata – spiega il sindaco di Carpegna Mirco Ruggeri – Marche Multiservizi sul fronte della raccolta e della gestione dei rifiuti sta facendo un ottimo lavoro e siamo sicuri che coinvolgendo e rendendo partecipi i cittadini potrà fare un lavoro ancora migliore".

Il rapporto tra il Comune di Carpegna e l’azienda Marche Multiservizi è ormai consolidato: "Crediamo molto nel rapporto con il territorio, con le scuole e con i giovani – spiega Giorgio Passeri, responsabile Rapporti con i sindaci di Marche Multiservizi –: un rapporto che vogliamo rafforzare ulteriormente anche tramite iniziative di questo tipo su temi quanto mai attuali come, ad esempio, l’educazione ambientale o il risparmio idrico. Andare nelle scuole inoltre ha un duplice valore perché, oltre a trasmettere valori positivi ai giovani, confidiamo che una volta giunti a casa contribuiscano a diffonderli anche nelle rispettive famiglie".