Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 mag 2022

Comportamento antisindacale La Rivacold davanti ai giudici

21 mag 2022
Una manifestazione sindacale
Una manifestazione sindacale
Una manifestazione sindacale
Una manifestazione sindacale
Una manifestazione sindacale
Una manifestazione sindacale

Tra i titolari della Rivacold di Montecchio ed i sindacati non è mai corso buon sangue. Una storia che va avanti da anni. Tanto che le tre organizzazioni sindacali hanno denunciato alla Procura la famiglia Vitri, proprietaria della grande azienda, per condotta antisindacale. Perché i rappresentanti dei lavoratori svolgevano le loro assemblee in un "capannone adibito a magazzino di circa 5mila metri, freddo nella stagione invernale e rovente in estate, sprovvisto delle necessarie attrezzature per accogliere i dipendenti, logisticamente distante dalle altre unità e pertanto poco fruibile. Inoltre nel capannone – dicono i sindacati – dotato di cattiva acustica a causa delle dimensioni, le operazioni di carico e scarico non venivano mai fermate, risultando di fatto un ostacolo al dialogo e alla dialettica tra i lavoratori".

Per questa ragione Cgil, Cisl e Uil hanno presentato un esposto alla Procura per condotta antisindacale da parte dell’azienda. Nei giorni scorsi si è svolta l’udienza in tribunale in base all’articolo 28 dello statuto dei lavoratori. I sindacati aggiungono che era stato più volte richiesto all’azienda un locale idoneo "ricevendo rifiuti". Da qui è partita la denuncia. Alla fine il legale della Rivacold ha proposto una conciliazione mettendo a disposizione delle organizzazioni dei lavoratori, sedie, un tavolo e un impianto di amplificazione "perché altrimenti se fossero andati a giudizio poteva per loro andare peggio", commenta Paolo Rossini della Uil. Comunque il sindacato ha accettato la mediazione "richiedendo al giudice, che ha verbalizzato, di considerare tale adattamento temporaneo in attesa di ulteriori verifiche".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?