Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Corsi e formazione Gruppi sempre in pole

La consegna degli attestati è stata l’occasione per fare un punto sullo stato delle organizzazioni

Il nucleo comunale della Protezione civile e il comitato urbinate della Croce rossa sono stati ricevuti in Consiglio comunale per ricevere un riconoscimento
Il nucleo comunale della Protezione civile e il comitato urbinate della Croce rossa sono stati ricevuti in Consiglio comunale per ricevere un riconoscimento
Il nucleo comunale della Protezione civile e il comitato urbinate della Croce rossa sono stati ricevuti in Consiglio comunale per ricevere un riconoscimento

La consegna degli attestati alla Protezione civile e alla Croce rossa è stata l’occasione per fare un punto sullo stato dei due gruppi. Durante il Consiglio comunale, Lino Mechelli, che il sindaco aveva incaricato di coordinare la riorganizzazione della Protezione civile, ha prima ringraziato tutti i volontari e poi evidenziato alcuni dati: "I membri del nucleo sono 38, più due in attesa del corso per l’ammissione.

Per quanto riguarda la formazione, la Croce rossa, che ringrazio, ha organizzato un corso di primo soccorso, poi, prossimamente, otto volontari frequenteranno quello AIB - antincendio e otto quello per la guida fuori strada, infine, ne abbiamo in itinere uno per l’uso corretto della motosega e uno per l’operatività in caso di maltempo, ai quali hanno aderito in 20. Con il coordinatore Claudio Ovarelli, il direttivo e la collaborazione di tutti, il successo è possibile", ha concluso, prima di annunciare che a settembre rimetterà l’incarico a lui assegnato dal sindaco "per cessato bisogno". Il gruppo è in attesa di una sede definitiva, ma Nicola Rossi, presidente del Legato Albani, durante la seduta ha detto che "l’amministrazione ha già individuato un percorso definito, che comunque avrà i suoi tempi, per dotare anche loro di una sede adeguata". Sede che per il comitato della Croce rossa sarà inaugurata il 7 maggio, in via S.P.9. Feltresca, 9, affiancandosi a quella amministrativa di via Sasso, dove è ospitato il centro di ascolto.

Nel gruppo, il presidente Gilberto Ugoccioni riferisce che sono attivi "163 volontari, di cui 56 giovani. Ci muoviamo su sei aree di intervento e facciamo corsi interni di frequente, organizzandone anche di gratuiti sia per le associazioni, sia per i cittadini. Ne abbiamo fatti pure nelle scuole secondarie".

n. p.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?