Quotidiano Nazionale logo
25 apr 2022

Donazioni organi, statua inaugurata Toccanti racconti dalle famiglie

Ieri ricorreva la giornata nazionale per la donazione degli organi e a Urbino si è svolta all’ ospedale S. Maria della Misericordia l’inaugurazione del Giardino delle Rose, davanti all’ingresso della struttura. Al centro del giardino è stata collocata una scultura (foto) realizzata e donata dal Maestro Hermes Ottaviani intitolata "Il Dono". L’opera ed il giardino sono idealmente dedicati a tutti coloro che hanno saputo compiere un gesto spontaneo e concreto di amore e di altruismo mediante la donazione degli organi.

Silvia Andreassi, coordinatrice locale per la donazione di Organi e Tessuti, ha sottolineare l’importanza della donazione, con la quale si dà speranza a chi non potrebbe nutrirla e salvare vite. Paolo Brancaleoni, Primario del Reparto di Anestesia e rianimazione dell’ospedale, ha quindi spiegato che quello di Urbino è stato è stato il primo polo delle Marche ad aver effettuato un trapianto d’organi con una clinica lombarda. Toccanti, proprio per i contributi personali resi, l’intervento di Federica Corsini e Cristiana Marotti dell’Aido, che hanno riportato le concrete testimonianze vissute dalle loro famiglie.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?