Filippo Magnini, caso doping. Squalifica per 4 anni confermata (Foto Ansa)
Filippo Magnini, caso doping. Squalifica per 4 anni confermata (Foto Ansa)

Pesaro, 14 maggio 2019 – Filippo Magnini squalificato per 4 anni. Il Tribunale Nazionale Antidoping 2 ha confermato il verdetto di primo grado nei confronti dell'ex campione di nuoto. Il pesarese doveva rispondere di tentato uso di sostanze dopanti.

Leggi anche Quattro anni di squalifica: "Sentenza ridicola" - "Sono giù fisicamente, hai voglia di aiutarmi?"

Il Tna ha respinto sia il ricorso proposto dalla Procura Nazionale Antidoping sia il ricorso proposto dallo stesso Magnini, confermando la decisione impugnata. Il verdetto di primo grado aveva provocato una ferma reazione del nuotatore: “Sono dispiaciuto e anche arrabbiato, ma me l'aspettavo – aveva detto ., ho pensato di tutto, che il mio movimento 'I am doping free' possa aver dato fastidio a qualcuno, che io potessi essere una pedina per colpire qualcuno più importante. Non ho fatto nulla, questa sentenza è ridicola".

Leggi anche Magnini e la Palmas a Verissimo: "Un figlio? E' la cosa più bella del mondo"

image