Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 giu 2022

Fondazione Ant nel ricordo di Sabino Palma Dedicato a lui l’ambulatorio cittadino

8 giu 2022
Luca Pandolfi, Raffaella Pannuti e il vescovo. Sandro Salvucci
Luca Pandolfi, Raffaella Pannuti e il vescovo. Sandro Salvucci
Luca Pandolfi, Raffaella Pannuti e il vescovo. Sandro Salvucci
Luca Pandolfi, Raffaella Pannuti e il vescovo. Sandro Salvucci
Luca Pandolfi, Raffaella Pannuti e il vescovo. Sandro Salvucci
Luca Pandolfi, Raffaella Pannuti e il vescovo. Sandro Salvucci

"Un tumore cambia la vita, non il suo valore": questa è la frase che troneggia all’ingresso della Fondazione Ant di Pesaro, associazione che si occupa di prevenzione e cura per le malattie oncologiche. Ieri, infatti, è stato intitolato l’ambulatorio della sede a Sabino Palma, delegato della fondazione di Pesaro, a poco più di un anno dalla sua scomparsa. "Noi di Ant ci stiamo impegnando affiché chi soffre di malattie terminali possa ricevere cure palliative – spiega Raffaella Pannuti, presidente Fondazione Ant –. Da 30 anni stiamo portando tutte le nostre conoscenze a casa dei pazienti, affinché possano essere accuditi in un ambiente a loro familiare e pieno di amore. Purtroppo, i dati dimostrano che cancro e tumori sono in aumento, ma grazie al lavoro che viene svolto e, in special modo, grazie alla prevenzione, riusciamo ad aiutare più di 190mila famiglie in modo gratuito. Vogliamo dedicare questo ambulatorio a Sabino Palma affinché il suo essere sempre presente e il suo altruismo possano essere d’esempio per tutti". "Siamo una equipe composta da quattro medici, sette infermieri ed uno psicologo – commenta Germana Severini, medico coordinatore dell’equipe sanitaria Ant di Pesaro –. Ogni giorno lavoriamo per garantire una dignità ad ogni paziente, nonostante le sofferenze fisiche a cui si va incontro". Presenti all’intitolazione anche l’assessore alla solidarietà Luca Pandolfi, nonché il vescovo Sandro Salvucci, il quale ha benedetto l’ambulatorio ringraziando il lavoro che viene svolto da tutti gli operatori. Commossa Anna Palma, moglie di Sabino, la quale ha ringraziato l’omaggio concesso al marito scomparso.

Alessio Zaffini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?