Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Galleria a due canne: c’è un nuovo sì

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici esprime parere favorevole alla realizzazione della seconda canna della galleria della Guinza, snodo cruciale della superstrada Fano-Grosseto, e alla realizzazione del tratto a quattro corsie anche oltre il tratto già realizzato che si ferma alle porte di Mercatello sul Metauro.

Ad annunciarlo è stato ieri l’assessore ai lavori pubblici Francesco Baldelli che dal suo insediamento sta seguendo assiduamente le vicende di questa grande incompiuta i cui lavori sono ormai fermi da anni. Un piccolo passo che va a fortificare il pressing che la Regione sta facendo sul governo per il completamento dell’opera, dove l’ultimo step è stata la firma di un protocollo con le regioni Umbria e Toscana, anche loro interessate dal tracciato. Il compimento della “Strada dei due mari“ renderebbe anche giustizia alla vallata del torrente Sant’Antonio che da trent’anni è attraversata da piloni e ponti inutilizzati.

a. a.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?