Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

"Hai osato metterti col mio ragazzo Ora ti sfregio". Ventenne alla sbarra

Nel terzetto che minacciava la ragazza anche una minorenne
Nel terzetto che minacciava la ragazza anche una minorenne
Nel terzetto che minacciava la ragazza anche una minorenne

L’hanno minacciata di morte e di sfregiarla al volto. Intimidazioni che le hanno rivolto di persona, ma anche attraverso i social o per telefono.

E tutto per un ragazzo conteso, di origini marocchine, che si è messo nei guai con la giustizia e al momento è rinchiuso in carcere. Tre ragazze, due ventenni e una minorenne pesaresi, contro una, la vittima, anche lei di 20 anni, pesarese, presunta rivale in amore di una del terzetto. Questa le aveva denunciate per stalking.

Le maggiorenni erano state rinviate a giudizio dal gup di Pesaro, mentre il fascicolo della più piccola è passato al Tribunale dei minorenni di Ancona.

E ieri per le due ventenni (difese dagli avvocati Andrea Bianchi e Marco Defendini) si è aperto il processo. La vittima aveva raccontato di quei due mesi da incubo, da novembre 2020, in cui le tre ragazze l’avrebbero presa di mira con minacce di morte, offese, perché l’accusavano di aver avuto un flirt con il giovane fidanzato di una delle tre.

"Tu muori o comunque ti sfregio, io mi farò qualche anno di galera ma tu avrai qualcosa in meno, ogni volta che ti guarderai allo specchio mi penserai perché sarai proprio sfregiata al massimo, da domani dormi per tutta la vita" le avrebbe detto la presunta donna tradita.

Dello stesso tenore le minacce della complice e pure quelle uscite dalla bocca della piccola del trio: "T’ammazzo, ti facciamo male". E ora, presunte persecutrici e vittime incroceranno di nuovo lo sguardo in aula, alle prossime udienze.

e. ros.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?