I giovani sposi vanno a canestro

Hanno donato un nuovo cesto posizionato a Villa San Martino

I giovani sposi vanno a canestro

I giovani sposi vanno a canestro

E’ proprio la città del basket se due sposi, oltre a scegliere bomboniere solidali, hanno deciso di donare un canestro per Pesaro Città dello Sport. È la scelta di Gloria Omiccioli e Francesco Deghenghi, due giovani pesaresi che si sono sposati lo scorso settembre e hanno deciso, con grande generosità, di donare un nuovo "cesto" al Comune, che è stato posizionato al playground di Villa San Martino dedicato all’arbitro Gianluca Mattioli. "È un piccolo contributo per la comunità sportiva di Pesaro – hanno commentato - ci piaceva molto l’idea di poter condividere con più persone possibili un ricordo legato ad un giorno speciale, il nostro matrimonio, e allo stesso tempo regalare qualcosa a Pesaro. Oltre alle bomboniere, il cui ricavato è andato ad un’associazione, volevamo fare qualcosa di concreto a disposizione di tutti. Insieme all’assessore Mila Della Dora, che ringraziamo per il sostegno, abbiamo deciso di donare un canestro per uno dei playground più frequentati della città". L’assessore Della Dora, che ha celebrato la loro unione commenta: "Un bel gesto d’amore verso la comunità, che accogliamo con piacere. L’Amministrazione investe molto sullo sport e sugli impianti sportivi perché sono spazi importanti, di socialità, di crescita soprattutto per i giovani. Purtroppo stiamo assistendo a diversi atti di vandalismo nei campetti della città: canestri danneggiate, porte da calcio rotte. La manutenzione diventa sempre più frequente, ma invitiamo la cittadinanza ad avere cura e rispetto dei nostri spazi pubblici, perché sono luoghi accessibili gratis dove i nostri ragazzi, di tutte le età, possono dedicarsi allo sport. Ringrazio Gloria e Francesco, a loro i miei migliori auguri per una vita ricca di amore, lo stesso che con questo bel gesto hanno dimostrato di provare per Pesaro".

e.f.