Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 lug 2022
2 lug 2022

I versi ritrovati di “Balilla“

Oggi a Palazzo Ducale ad Urbino, il volume ristampato dall’Accademia Raffaello

2 lug 2022
Armando De Santi, noto come “Balilla“, era nato nel 1922 La sua produzione è stata molto vasta; dalla calcografia alla ceramica e alla scultura I versi ritrovati di De Santi erano contenuti in un libretto stampato decenni fa, custodito da poche gelose mani
Armando De Santi, noto come “Balilla“, era nato nel 1922 La sua produzione è stata molto vasta; dalla calcografia alla ceramica e alla scultura I versi ritrovati di De Santi erano contenuti in un libretto stampato decenni fa, custodito da poche gelose mani
Armando De Santi, noto come “Balilla“, era nato nel 1922 La sua produzione è stata molto vasta; dalla calcografia alla ceramica e alla scultura I versi ritrovati di De Santi erano contenuti in un libretto stampato decenni fa, custodito da poche gelose mani
Armando De Santi, noto come “Balilla“, era nato nel 1922 La sua produzione è stata molto vasta; dalla calcografia alla ceramica e alla scultura I versi ritrovati di De Santi erano contenuti in un libretto stampato decenni fa, custodito da poche gelose mani
Armando De Santi, noto come “Balilla“, era nato nel 1922 La sua produzione è stata molto vasta; dalla calcografia alla ceramica e alla scultura I versi ritrovati di De Santi erano contenuti in un libretto stampato decenni fa, custodito da poche gelose mani
Armando De Santi, noto come “Balilla“, era nato nel 1922 La sua produzione è stata molto vasta; dalla calcografia alla ceramica e alla scultura I versi ritrovati di De Santi erano contenuti in un libretto stampato decenni fa, custodito da poche gelose mani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?