Il governatore Francesco Acquaroli si è vaccinato (prima dose) ieri pomeriggio a Civitanova. Proprio il giorno successivo alle parole del deputato Pd Alessia Morani, che l’ha accusato di strizzare l’occhio ai ‘ni-vax’. Acquaroli si è presentato al centro vaccinale intorno alle 15 e 30. "Avevo preso appuntamento per qualche settimana fa – ha ribadito – ma ho dovuto rinviarlo per la visita del ministro Costa. Oggi, eccomi qui. Vedo tanta gente, e quindi significa che in tanti hanno recepito il messaggio che il vaccino è un’àncora importante di salvezza alla quale dobbiamo ricorrere. L’ andamento dei contagi si si sta facendo serio e la cosa preoccupa perchè tutti già stavano pregustando con entusiasmo la ripresa sul piano economico e turistico. La variante Delta sta avanzando anche se appare è meno devastante rispetto al virus iniziale e i ricoverati in terapia intensiva sono in numero più ridotto. Bisogna comunque tenere la guardia alta, e vaccinarsi".

E invece sul Green pass conferma le perplessità. "Ritengo sia necessario in occasione dei grandi eventi – ha detto – ma è un provvedimento troppo severo per la ordinaria quotidianità".