Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 giu 2022

Il centro estivo che c’é: la ’Tana per tutti’

Verrà aperta a luglio e agosto: 27 posti, per bambini fragili e non, dai 3 agli 11 anni. Priorità per i primi. Domande entro venerdì prossimo

17 giu 2022

"Una tana per tutti", cioé un centro estivo inclusivo, aperto a tutti e anche attrezzato per l’accoglienza di minori fragili e disabili, verrà aperto a luglio e agosto. Questo sarà nella sede del Centro per le Famiglie di Pesaro, in via Petrarca 34. "Il servizio educativo estivo e gratuito - spiega Luca Pandolfi, assessore, presidente del comitato dei sindaci dell’ATS1 - accoglierà i bambini dai 3 ai 6 anni (accessi massimi 11) e dai 7 agli 11 anni (accessi massimi 16). L’azione è nuova ed è stata pensata per ampliare l’offerta formativa nel periodo di chiusura delle attività scolastiche. I piccoli potranno usufruire dell’attività didattica, educativa, di gioco e socialità elaborata dai professionisti del centro. L’obiettivo è offrire un servizio specifico all’interno del “Centro per le Famiglie” dell’Ats1, un progetto che in questi anni è stato riconosciuto per la validità della proposta educativa presentata. In un ambiente stimolante e votato all’inclusione, daremo una risposta prioritariamente a quelle famiglie in particolari situazioni di fragilità". L’avviso alle famiglie interessate è pubblicato sul sito del Comune. Il tempo per candidarsi scade a fine giugno. "La domanda, a cui va allegata copia di un documento di identità del dichiarante, deve pervenire entro venerdì 24 giugno 2022 - puntualizza Pandolfi -. Va consegnata a mano allo sportello Informafamiglie in via Petrarca 34, previo appuntamento telefonico da concordare al numero 351.9701317 (chiamare dalle 9 alle 12 il lunedì e il venerdì) o inviata alla mail: posta.famiglia@comune.pesaro.pu.it".

Ad avere priorità di accesso saranno i "bambini con certificazione di disabilità; monoparentali; con minori rifugiati in protezione temporanea; con piccoli in affidamento o adozione". Potranno fare domanda anche quelle composte da "genitori entrambi impegnati in attività lavorativa; entrambi con sede di lavoro fuori comune; con uno o entrambi i genitori con problemi di salute che richiedano assistenza continuativa; residenti nel comune di Pesaro". In base ai punteggi assegnati verrà formulata una graduatoria per ciascuna delle due fasce d’età. Ciascuna domanda sarà accolta per un massimo di 2 turni, salvo disponibilità di posti. In caso di parità di punteggio, sarà data la precedenza agli utenti iscritti di maggior età; in caso di ulteriore parità si procederà per sorteggio. "Il servizio sarà strutturato in quattro turni - conclude l’assessore - dall’1 al 15 luglio; dal 18 al 29 luglio; dall’1 al 12 agosto; dal 16 al 31 agosto. Per la fascia di età dai 3 ai 6 anni le attività saranno garantite dalle ore 8 alle 12; per quella dai 7 agli 11 anni dalle ore 7:30 alle 13:30. Il servizio è finanziato dai 25.378,45 euro di contributi del "Por Marche Fse 2014-2020" che ha previsto, per l’annualità 2022, una linea di intervento destinata alla realizzazione di Servizi socio-educativi estivi, con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività dei minori" da attuare tramite i contributi ripartiti, a marzo 2022, tra i 7 comuni dell’Ambito".

s.v.r.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?