Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Il Covid uccide Armando Rocchetti Era stato capo della Forestale

E’ morto dopo molti giorni di degenza ospedaliera a causa del Covid, l’ex comandante della locale caserma Forestale di Cagli Armando Rocchetti (foto). Aveva 63 anni. Era arrivato a Cagli dalla caserma di Fossombrone all’inizio degli anni 2000 e fino al 2019, anno del suo pensionamento, era stato al Comando con grande professionalità del distaccamento di Cagli. Una persona molta stimata e benvoluta nel suo ruolo di controllo nel vasto territorio del Catria e Nerone. Nelle ore libere era possibile vederlo in cima al Petrano dove i suoi due figli gestiscono un ristorante.

Anche a Cagli partecipava sempre a tutte le manifestazioni pubbliche cittadine insieme ai suoi colleghi forestali. Il suo ricovero per covid ad Ancona è stato molto lungo fino a che ieri sono sopraggiunte ulteriori complicazioni che lo hanno portato alla morte. Lascia la moglie e i due figli e saranno tanti che lo ricorderanno per il suo carattere da "buono" e sempre con il suo immancabile sorriso quando si incontrava sia nel suo lavoro che nelle vie cittadine.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?