Il Fossombrone su Broso. Giovanelli Fraternali alla Fermignanese

Il mercato calcistico nelle squadre marchigiane vede movimenti importanti: trasferimenti di giocatori tra varie compagini, conferme e nuovi ingaggi. Diverse squadre stanno definendo i propri organici in vista della prossima stagione, con attenzione anche ai ruoli tecnici.

Il Fossombrone su Broso. Giovanelli Fraternali alla Fermignanese

Il Fossombrone su Broso. Giovanelli Fraternali alla Fermignanese

Il Fossombrone è vicinissimo all’attaccante Antonio Broso, classe 1991, due stagioni fa all’Alma Juventus Fano e nella stagione appena terminata alla Vigor Senigallia. Broso, punta centrale residente a Fano, ha militato anche nel Foligno, Reggiana, Chieti e altre importanti compagini. La Fermignanese ieri pomeriggio per tramite del disse Alessio Monceri ha comunicato di aver raggiunto l’accodo con il capitano e centrocampista dell’Urbania Andrea Giovanelli Fraternali (foto), classe 1999. Sempre la Fermignanese ha messo nero su bianco con l’attaccante esterno Ivan Cantucci (classe 1999) pure lui ex durantino e con Elia Patrignani (classe 2000) attaccante ex Audax Piobbico. La Maceratese è dietro a Casolla, attaccante del Fossombrone. Battisti del Fossombrone si è trasferito a Forlì e cercherà una squadra da quelle parti. La K Sport Montecchio Gallo e alla ricerca di un centrocampista, un difensore e un attaccante. Alta importantissima conferma nel pacchetto avanzato per l’Urbino calcio. Il club del presidente Lucarini ha annunciato ieri che Thomas Montesi (classe 2002) vestirà ancora la maglia gialloblù, nella stagione appena conclusa ha segnato 5 reti decisivi e confezionato tanti assist. Un giocatore che dispone di grande fisicità e gamba. La Maceratese ha quasi definito l’ingaggio di Alessio Bracciatelli (classe ’98) che ha giocato nell’ultima stagione a Tolentino. La Vigor Senigallia fa la corte a l’attaccante D’Errico che potrebbe essere svincolato dal Matelica. Al Vismara si va sempre più delineando il nuovo staff tecnico, con la riconferma per la quarta stagione consecutiva di Massimo Pomilio, nel ruolo di vice allenatore. La Jesina ha ingaggiato il difensore Cristiano Lapi ex Matelica. In Promozione (girone B) l’Elpidiense ha cercato il portiere Alessandro Tomba. L’Avis Montecalvo ha preso il centrocampista Filippo Innocentini ex Gabicce Gradara e in precedenza Cattolica (classe e ha ceduto al Tavoleto l’attaccante Omar Sinjari.(classe 2001).