Quotidiano Nazionale logo
7 apr 2022

Imparare divertendosi: ecco tutto quello che si può scegliere

Durante tutto l’anno, sia nel periodo estivo che in quello scolastico, l’istituto comprensivo Marco Polo di Cartoceto propone molti corsi, chiamati PON in quanto rientranti in un piano di finanziamenti del Ministero dell’Istruzione, per intrattenere i ragazzi durante il tempo libero. I ragazzi possono scegliere tra i tanti argomenti: Matematica, Italiano, Inglese, Arte, Ginnastica e Musica. Se le lezioni vi stancano, la scuola vi proporrà un PON di Arte, dove vi divertirete disegnando: l’anno scorso è stata proposta la “street art’’, grazie alla quale sono stati realizzati due bellissimi murales, che rendono la scuola un posto più accogliente e colorato.

Oltre a questo, con la richiesta dell’asilo nido comunale ‘’il Nido dei paperi”, sono state disegnate e colorate alcune papere su tavolette di legno e successivamente attaccate alla ringhiera della scuola. Se l’arte non è la vostra vocazione potrete comunque divertirvi con un corso di ginnastica, che propone molti sport: l’estate scorsa i ragazzi hanno potuto imparare a giocare a Paddle, sport divertente, interessante e molto bello. Al termine del corso ci siamo anche divertiti a sfidarci non solo tra di noi, ma anche con i professori e gli allenatori. Invece, se vi piacciono le lingue, potete iscrivervi ai numerosi corsi, dove avrete la possibilità di conoscere, imparare e parlare lingue straniere del tipo: spagnolo, tedesco e francese.

Nel primo corso di lingue siamo seguiti dalle nostre professoresse di lingue e ci divertiamo a portare il nostro pranzo al sacco in quanto il corso inizia poco dopo il termine delle nostre lezioni mattutine: è stancante stare a scuola così tanto tempo ma ne vale la pena! L’altro corso di lingue invece si svolge su Meet dove i nostri insegnanti sono, men che meno, gli studenti del liceo linguistico. Tutti i corsi sono gratuiti, e durano poche settimane. La nostra classe è entusiasta di queste iniziative e quasi tutti vi partecipiamo, ovviamente in funzione dei nostri interessi. L’offerta è talmente ricca che vorremmo seguire tutti i corsi, ma ahimè è impossibile!

E proprio per questo abbiamo voluto intervistare anche i nostri compagni appartenenti ad altre classi: anche loro affermano, nell’85% dei casi, di essere molto soddisfatti e sono pronti a seguire nuovi corsi. Solo il 15% non li ha apprezzati: forse non ha trovato il corso giusto, noi gli suggeriamo di continuare a cercarlo. Un modo divertente e unico per imparare, aspettandone ancora di nuovi!

Classe IIA

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?