Incidente mortale sull'Adriatica: morti due giovani
Incidente mortale sull'Adriatica: morti due giovani

Pesaro, 10 marzo 2019 - Tragico incidente frontale tra due vetture nel tardo pomeriggio di oggi lungo la statale Adriatica, all'altezza delle Siligate. Nello schianto (FOTO), due giovani sono morti sul colpo. Altre sei persone sono rimaste ferite, non in maniera grave. Tra i feriti anche dei bambini.

AGGIORNAMENTO / Giuseppe e Juendi, gli amici uniti anche nella morte

Uno schianto frontale che non ha lasciato scampo ai due amici Giuseppe Troisi, 23 anni, pesarese, e Juendi Xhani, 20 anni, origini albanesi, residente a Pesaro. In auto con loro, un’Audi A4 guidata dal 23enne, c’erano anche due ragazze di 22 e 19 anni, pesaresi, ora ricoverate in gravi condizioni in ospedale. Sono vive per caso. Sono in buone condizioni invece anche due bambini di 8 anni, gemellini e il loro congiunto di 71 anni, di Gradara, che guidava la Hyundai Kona che sopraggiungeva in senso opposto all’Audi.  

 

false

Lo scontro è avvenuto nella carreggiata a quattro corsie, di fronte alla Murrina. Un'auto è carambolata contro un muro di cinta. Sul posto, polizia municipale, sei ambulanze e vigili del fuoco.  Il traffico sulla statale è rimasto bloccato per ore. Momenti strazianti quando sono arrivati sul posto i parenti dei giovani deceduti. 

Il sindaco Ricci. "Una tragedia immensa. La città è sconvolta e si stringe in un grande abbraccio alle famiglie dei ragazzi deceduti. Preghiamo affinché i feriti e i bimbi possano stare meglio presto. Grazie mille ai soccorritori. Quando succedono tragedie del genere si rimane senza fiato. # wepesaro". Lo scrive il sindaco di Pesaro Matteo Ricci in merito all'incidente stradale sulla Ss16.