Tre le auto coinvolte nel terribile incidente sull'Adriatica
Tre le auto coinvolte nel terribile incidente sull'Adriatica

Pesaro, 9 giugno 2019 - Schianto mortale oggi pomeriggio alle 16.30 sulla statale Adriatica, all'altezza dell'abitato di Colombarone nel comune di Pesaro (foto). Tre auto coinvolte, tre le vittime, due donne e un uomo, più due feriti, tutti quanti di Pesaro. La donna di 32 anni, sul lato passeggero a bordo di una Mazda è morta sul colpo. L'uomo alla guida, 31 anni, è stato portato in gravissime condizioni all'ospedale di Torrette di Ancona. E' morto sul colpo anche l'uomo, 60 anni, che guidava la Fiat 600, l'utilitaria che è andata a scontrarsi frontalmente con la Mazda. La terza vittima, la moglie del sessantenne, ha perso la vita poco dopo in ospedale a Pesaro. Secondo i primi accertamenti, sembra che la Mazda, che viaggiava in direzione nord, abbia invaso la corsia opposta scontrandosi frontalmente con l'utilitaria della coppia. 

Aggiornamento Colpo di scena in un video: forse guidava Silvia

E' rimasta ferita, ma in maniera non grave, anche un'altra donna a bordo di una terza auto, una Citroen C3, che sopraggiungeva proprio dietro l'utilitaria, in direzione Pesaro. Verrà dimessa in serata dal San Salvatore di Pesaro.

false

I residenti hanno sentito un boato e visto alzarsi del fumo dalle vetture. I feriti sono stati portati via da ambulanze e da l'elicottero atterrato sulla statale. Soltanto tre mesi fa, a poche centinaia di metri, un altro incidente stradale frontale era costato la vita a due giovani. Sul posto, vigili del fuoco e polizia municipale. La statale Adriatica è rimasta chiusa al traffico per diverse ore: riaperta solo alle 21,30

E' davvero una giornata tragica, quella di oggi, per l'Adriatca: qualche chilometro più a nord, nel territorio di Ravenna, questa mattina ha perso la vita un motociclista imolese e la sua compagna è ora in fin di vita all'ospedale. E sale la polemica per la pericolosità di una arteria tanto frequentata quanto carica di vittime.